L'AQUILA Il 9 Alpini festeggiato al rientro dalla missione in Kosovo

    0
    87

    Grande festa a L’Aquila per il rientro del 9 reggimento Alpini dal Kosovo, dopo una missione nella forza multinazionale di pace. Ad attendere gli alpini in armi, tra i quali quattordici volontarie con il grado di caporal maggiore, c’erano gli alpini della sezione Abruzzi e l’intera cittadinanza.
    Alpini in armi e alpini in congedo hanno sfilato per il capoluogo abruzzese giungendo nella piazza principale, dove era allestito il palco delle autorit, accanto allo schieramento del nucleo di Protezione civile dei nostri volontari, che tanto onore si sono fatti in terra albanese nelle settimane di assistenza ai profughi kosovari. Il bentornati al comandante del reggimento, col. Antonio Di Vita e ai suoi alpini stato porto dal sindaco Biagio Tempesta, il quale ha manifestato l’affetto e la riconoscenza dell’intera cittadinanza alle penne nere che sono tanta parte della storia e delle tradizioni della terra d’Abruzzo.
    Il presidente della sezione Ornello Capannolo ha quindi consegnato la tessera di socio ANA a dodici alpine, con il benvenute nella nostra associazione.



    Lo schieramento in piazza in attesa dell’arrivo degli alpini.