L’ANA cittadina onoraria di Fossa

    0
    84

    L’Associazione Nazionale Alpini è cittadina onoraria di Fossa, il paese dove dopo il sisma del 2009 gli alpini hanno costruito un villaggio e una chiesa per la popolazione. A ritirare il riconoscimento c’era una delegazione guidata dal presidente Corrado Perona, con i consiglieri nazionali Renato Zorio, Antonio Munari, l’allora presidente della Commissione Grandi Opere Sebastiano Favero, curatori dei progetti del nuovo villaggio e il consigliere nazionale Cesare Lavizzari.

    La consegna della cittadinanza è avvenuta nel corso di un Consiglio comunale straordinario svolto nella sala polivalente del villaggio di San Lorenzo. Alla cerimonia sono intervenuti numerosi gruppi alpini da varie parti dell’Italia che con le autorità locali e la popolazione hanno assistito al concerto del coro “Stella Alpina del Gran Sasso” nella chiesa San Lorenzo.

    “È un segnale di grande riconoscenza – ha detto il sindaco Antonio Gentile – per la concreta vicinanza mostrata dagli alpini all’indomani della tragedia del sisma. La cittadinanza onoraria vuol dimostrare gratitudine, a nome di tutta la comunità che rappresento”.