In breve – aprile 2015

    0
    122

    Notizie in breve.

    Savorgnano e Portese gemellati – In occasione del 90° anniversario di fondazione, il gruppo di Savorgnano del Torre, sezione di Udine (con la maglia blu) si è gemellato con il gruppo di Portese sezione di Salò. L’immancabile foto ricordo è stata scattata davanti alla sede del gruppo di Savorgnano.

    Ricordando chi non c’è più – Steven Guatto ha compiuto trent’anni e fin dalla nascita (caso più unico che raro) risulta iscritto come aggregato al gruppo di S. Andrat del Cormor, sezione di Udine. Negli anni la consapevolezza e l’orgoglio per questa appartenenza si sono uniti alla riconoscenza per quell’iscrizione voluta allora da Rinaldo Paravan, indimenticato past president della sezione di Udine e dal nonno materno, alpino Franco Berini, scomparso di recente. Eccolo nella foto, con il cappello del nonno paterno, Antonino Guatto, insieme a Chiara Paravan, figlia di Rinaldo, a festeggiare il duplice anniversario, i suoi 30 anni che coincidono con il 60° del Gruppo.

    In cima al Kala Pattar – Luigi Bratti, andato avanti qualche anno fa, era iscritto al gruppo di Resiutta, sezione di Udine. Suo figlio Sergio, insieme alla moglie Lucia ha raggiunto la vetta del Kala Pattar (5.600 metri). In memoria del padre e di tutti gli alpini ha lasciato sulla cima il gagliardetto del Gruppo.

    La piccola Caterina e gli alpini – Di solito non pubblichiamo foto di battesimi, ma questa è un’eccezione, perché don Claudio Sarotti, che ha battezzato la piccola Caterina, è commilitone del papà della piccola, Diego di Bert: erano entrambi nel 7°, btg. Feltre, ed entrambi fanno parte del coro dei congedati della Julia. Con loro, primo a sinistra, il nonno di Caterina, Ovidio di Bert.