IMPERIA Pontedassio: inaugurata la nuova sede

    0
    49

    Grande festa a Pontedassio per l’inaugurazione della nuova sede del gruppo alpini guidato da Piero Bonsignorio. Una giornata solennizzata dalla presenza del presidente nazionale Corrado Perona (che aveva visitato il cantiere nei giorni del Congresso della stampa alpina svoltosi a Diano Marina).

    Centinaia di alpini hanno partecipato alla festa, con il presidente della sezione Gianfranco Marini, il sindaco Alberti, l’assessore alla Cultura signora Ramoino: una presenza in doppia veste, la sua, perché è la madre di uno dei due alpini in armi di La Thuile che hanno portato la corona deposta al monumento ai Caduti.

    Cerimonia secondo il tradizionale cerimoniale alpino: sfilamento per le vie di Pontedassio scandito dalle note della banda musicale di San Biagio, sosta al monumento ai Caduti, con alzabandiera e deposizione di una corona alle note del Piave. Il sindaco ha ringraziato gli alpini per quanto fanno e ricordato che, pur non essendo alpino, ha in famiglia Caduti alpini.

    Brevi parole sono state pronunciate anche dal presidente Marini cui ha fatto seguito il presidente Perona. Non si costruisce una nuova casa ha detto se non si hanno progetti per il futuro, se non si vuole condividere un tratto di strada da percorrere insieme . Ed ha invitato gli alpini a non lasciare mai solo il capogruppo e a considerare la nuova sede come la seconda casa in cui incontrarsi .

    La S. Messa, celebrata nella parrocchiale da don Giorgio Marchesini, accompagnata dei canti del coro Monte Saccarello, ha preceduto la benedizione della nuova sede, impreziosita da una ricca iconografia, reperti e una collezione de L’Alpino.