Il valore di un gesto

    0
    9

    La Sezione Sud Africa vuole esprimere, allo stesso tempo, la sua ammirazione per l’alpino Stefano Bozzini, classe 1939, le sentite condoglianze perché la cara Carla non è riuscita a sconfiggere la sua malattia. Le immagini dell’amore per la consorte, espresso con serenate di fisarmonica, con cappello alpino in testa, nel cortile dell’ospedale di Castel San Giovanni, hanno fatto il giro del mondo. In Sud Africa lo abbiamo visto su Cnn all’inizio di novembre, la Rai lo ha fatto vedere nel Tg1 solo quando Carla se n’è andata. Un’altra conferma, se ce n’era bisogno, dei valori e dello spirito alpino.

    Sezione Sud Africa

    Amici cari, come avrete già letto, scorrendo le pagine, anch’io ho voluto ricordare Stefano Bozzini e la sua famiglia. Se mai può essere di consolazione al suo dolore, gli diciamo che lui è il nostro orgoglio, perché ha mostrato al mondo, in senso reale, quale cuore hanno dentro gli alpini maiuscoli.