Il Piave e gli alpini

    0
    126

    Ho guardato a lungo la bellissima foto della copertina di dicembre. Per me fotografa la storia degli alpini. Qui nasce il Piave: non nasce certo l la storia
    degli alpini, ma da l che prende corpo la storia pi coinvolgente dell’Alpinit che mio padre, alpino del Pasubio, ha impresso nei geni di famiglia.
    L’elmo della Fanteria un’immagine sacra e credo dia un significato a tutto il quadro. In primo piano gli alpini: che senso di identit! Le loro tute si fondono
    con il paesaggio e si vede che essi cantano come sanno fare solo gli alpini.
    Sono convinto che se il luogo della foto rimanesse orfano degli alpini, rimarrebbe intristito e solitario.


    Renzo Perfumo Brescia


    Mai letta una critica cos acuta a proposito di una fotografia: giro gli impliciti complimenti al capo redattore che ha sempre felici intuizioni nella scelta. Nella tua lunga lettera mi dici anche che il tuo caporale istruttore a Montorio, nel 61, insegnava a voi reclute, le canzoni alpine. Un momento magico, lo definisci.
    Ecco, io penso che anche in questo risieda l’alpinit.