Grazie direttore

    0
    16

    Sono un artigliere alpino in congedo (da tempo visto che di anni ne ho novanta) iscritto al Gruppo città di Treviso dal 1960 e da sempre ho seguito le vostre notizie dal giornale che ricevo con grande piacere. Il piacere maggiore però è leggere l’editoriale e le risposte del direttore alle varie lettere. Le apprezzo moltissimo perché sono acute e rispettose dell’altrui parte. È però con molta attenzione che leggo l’editoriale perché rappresenta la realtà con tanta capacità intellettiva e obiettività. Grazie direttore e continui.

    Narciso Baccichetto, Sezione di Treviso

    Grazie, Narciso, per i tuoi apprezzamenti e complimenti per la mente acuta e lucida che il Padreterno ti concede alla tua bellissima età. Un abbraccio fraterno.