Dal libro DNA Alpino 50 mila euro per il Contrin

    0
    84

     

    Il 18 giugno, presso la Sede nazionale ANA, i coordinatori del progetto DNA Alpino hanno incontrato il presidente nazionale Corrado Perona per ringraziarlo del consenso ad affiggere sul muro del rifugio un targa che ricorda la Scuola Militare Alpina di Aosta.

    Nel corso dell’incontro, al presidente nazionale è stato consegnato un assegno di 11 mila euro a favore della ristrutturazione del rifugio. É il frutto dell’ultima parte della vendita del volume DNA Alpino che con l’aiuto di tutti i gruppi e le sezioni complessivamente ha contribuito con oltre 50 mila euro ai lavori del Contrin (una targa all’entrata del Rifugio ricorda questo contributo).

    Siamo così riusciti, con l’aiuto di tutti i gruppi e le sezioni che ci hanno accolto a braccia aperte a superare, prima dell’inaugurazione, la cifra di 50.000 euro. Erano presenti, con il presidente Perona, Marco Di Pietro (115º AUC), Sandro Balliano (95º), Aldo Maero (49º), Peter Disertori (75º) e Filippo Pavan Bernacchi (140º).