BASSANO – Sei giorni di servizio civile con gli alpini

    0
    66

    Si è ripetuta quest’anno a Bassano l’iniziativa “6 giorni di servizio civile con gli alpini” organizzata dalla sezione di Bassano del Grappa in collaborazione con l’assessorato alle Politiche Giovanili e con l’associazione dei Comuni (ANCI) del comprensorio. Il progetto, curato dal consigliere sezionale Fabrizio Busnardo, intende far conoscere ai ragazzi gli alpini in congedo e le loro molteplici attività. Hanno aderito una ventina di ragazzi dai 18 ai 25 anni impegnati per una settimana tutti i giorni dalle 8 alle 18.

     

    Il primo giorno i ragazzi sono stati accompagnati a Cima Grappa per una escursione sui luoghi della storia. Il secondo giorno, marcia di regolarità in montagna, alla quale ha fatto seguito una simulazione di incidente stradale con dimostrazione sull’uso delle attrezzature antincendio e sulle operazioni di soccorso, il tutto sotto la guida dei Vigili del Fuoco e della Croce Rossa. Terzo giorno: i medici dell’Ospedale Civile “San Bassiano”, hanno parlato di primo soccorso, di donazione di sangue, organi e midollo osseo con l’ausilio di testimonianze di donatori e riceventi.

    Il giorno seguente è stato dedicato alle nozioni di trasmissioni radio, esercitazioni con unità cinofile e operazioni di montaggio e smontaggio di tende per concludere la giornata fra i ragazzi diversamente abili, ospiti della fattoria didattica di Conca d’Oro, impegnati nella raccolta e selezione di prodotti agricoli. È stata svolta anche un’esercitazione in roccia con prove di arrampicata, tenuta da esperti istruttori del CAI. L’ultimo giorno è stato dedicato alla visita storico-culturale della città, conclusa nella sede del gruppo di Santa Croce. Fra i venti iscritti, che stanno già lavorando a fianco degli alpini per la prossima edizione, c’erano otto ragazze, un giovane africano ed un italo-argentino.

    Flavio Gollin