BASSANO DEL GRAPPA – Note di solidarietà

    0
    9

    Nel 1991, in occasione dell’Adunata nazionale di Vicenza, venne organizzata a Bassano del Grappa la 1ª rassegna di cori alpini e il teatro Astra fu letteralmente preso d’assalto. Da allora la rassegna viene riproposta ogni anno ed è curata dal coro sezionale “Edelweiss ANA Monte Grappa”, diretto da Massimo Squizzato, a nome della sezione di Bassano e dell’amministrazione comunale. I cori che partecipano non sono mai gli stessi, in tal modo il pubblico ha la possibilità di ascoltare generi musicali diversi, fedeli alle tradizioni alpine. Ma l’elemento più importante rimane lo spirito della rassegna, da sempre rivolto alla solidarietà.

     

    Dopo i contributi ai progetti umanitari della Sede Nazionale e di quella sezionale, quest’anno l’obiettivo è stato quello di raccogliere fondi per aiutare alcune famiglie in difficoltà. Per realizzarlo il coro ha aderito al progetto dell’emittente televisiva Rete Veneta, che da anni aiuta famiglie, piccoli imprenditori e cittadini che hanno perso il lavoro. Non si tratta di risolvere i problemi di una vita, ma di donare un po’ di sollievo a genitori e bambini che a volte non riescono a mettere insieme il pranzo con la cena. E anche l’edizione di quest’anno ha avuto grande successo risolvendo, seppur momentaneamente, i problemi economici di due famiglie che hanno presenziato alla serata. Al termine del concerto, il presidente del coro Gianni Gottardi ha consegnato alla responsabile dell’iniziativa Mirella Tuzzato la somma raccolta di 2.500 euro, davanti al pubblico in sala e ai telespettatori che hanno assistito alla diretta trasmessa da Rete Veneta. Note di cante alpine e di solidarietà. Gesti di speranza.

    Flavio Gollin