Australia tricolore

    0
    9

    Articolo di tipo Articolo pubblicato nel numero di Gennaio 2019 dell’Alpino

    Gli alpini dell’Australia si sono ritrovati numerosi a Melbourne il 17 e 18 novembre scorso, per il loro raduno biennale, giunto ormai alla 31ª edizione. La manifestazione è stata ospitata nella bella e accogliente sede del Casa d’Abruzzo Club e ben organizzata dai Gruppi di Epping e di Melbourne, guidati rispettivamente da Giovanni Traglia e da Riccardo Meneguzzi, insieme al Presidente sezionale Aldo Zanatta.

    Per la Sede Nazionale sono giunti dall’Italia il Presidente nazionale Sebastiano Favero e il Consigliere Marco Barmasse, delegato per le Sezioni all’estero. Significativa la partecipazione da parte della sezione di Sydney con il Presidente Giuseppe Querin, solerte e infaticabile coordinatore delle Sezioni in Australia, che ha organizzato un bel viaggio per le oltre cinquanta persone convenute da Sydney, metà delle quali provenienti dall’Italia. Erano in particolare alpini, familiari e amici del Gruppo di Trichiana (Sezione di Belluno), con il Capogruppo Renato Ranon e il già vice Presidente Ana Massimo Curasì (Sezione di Genova).

    Presenti anche gli alpini di Brisbane e di Perth con i Presidenti Walter Antonucci e Roberto Puntel. L’incontro è iniziato nel pomeriggio di sabato ed è proseguito in amicizia e allegria con la serata di gala, durante la quale si sono susseguiti gli interventi di saluto del Presidente del Casa d’Abruzzo Club Fernando Cardinale, del consigliere comunale Sam Alessi, del Presidente sezionale Zanatta, del Consigliere Barmasse, terminati dal Presidente nazionale Favero che, oltre a vari temi associativi, ha sottolineato l’impegno e la vitalità degli alpini in Australia anche se, per alcune Sezioni, vi sono grandi difficoltà a causa dell’assottigliamento dei soci dovuto alla mancanza di ricambio e all’età avanzata. Non sono poi mancati momenti dedicati ai numerosi scambi di doni.

    La giornata di domenica è iniziata con l’alzabandiera e la cerimonia al bel monumento in memoria degli alpini Caduti eretto nel parco del club, è proseguita con la celebrazione della Messa e ancora con intensi momenti di convivialità alpina. I Presidenti delle sezioni si sono riuniti con i rappresentanti della Sede Nazionale per ragguagliare sulle rispettive realtà e discutere sui temi associativi. Si è deciso che il prossimo raduno si terrà a Brisbane – altra tappa del lungo viaggio del Presidente Favero – presumibilmente il 21 e 22 novembre 2020. Arrivederci dunque nella capitale dello Stato del Queensland, sperando in una sempre più numerosa partecipazione di alpini dall’Italia!