Uomini indispensabili

    0
    8

    Perché un’Adunata nazionale abbia successo, occorrono diversi ingredienti. Ne sveliamo due, su tutti: la voce dei nostri speaker e il lavoro ininterrotto degli uomini del Servizio d’Ordine Nazionale. Sono la voce dell’Adunata, dal venerdì quando tutto ha inizio, alla gran kermersse che è la sfilata della domenica. Per tradizione sono avvocati, anche se da qualche anno alla squadra formata da Guido Carlo Alleva, Manuel Principi e Nicola Stefani, tutti ragazzi della Smalp di Aosta, si è aggiunto Francesco Brighenti, alpino senza toga. Raccontano emozioni, fanno conoscere alla città che ospita l’Adunata, la storia meravigliosa delle penne nere, di quanto bene fanno in Italia e nel mondo. Siano in armi o in congedo.

    La visita del Presidente nazionale agli uomini del Servizio d’Ordine è ormai un appuntamento fisso. Il sabato mattina presto, mentre la città fatica a svegliarsi, davanti alla caserma Rossi a L’Aquila, i ragazzi del Son sono schierati e pronti a ricevere il saluto e l’abbraccio di Favero. Accanto al Presidente, a premiare chi ha raggiunto importanti traguardi indossando la maglia verde smeraldo, il Presidente dell’Ana Abruzzi, Giovanni Natale e il Comandante del Son, Alfredo Nebiolo.