Una targa di benemerenza alla P.C. del 3 Rgpt. per 30 anni d'interventi sul territorio e di emergenza

    0
    48

    La Protezione civile ANA del 3º Raggruppamento benemerita della Regione Veneto. Nel corso del 7º Meeting di Protezione Civile svolto a Lonigo (Vicenza) nel trentesimo anniversario dell’intervento dei nostri volontari alpini nel Friuli devastato dal terremoto, l’assessore alla Protezione civile della Regione Veneto Elena Donazzan ha consegnato al consigliere nazionale Franco Munarini, che rappresentava il presidente Perona, una targa ricordo per i trent’anni di attività della nostra Protezione civile.

    Ricordiamo che la Protezione civile compresa quella nazionale nacque proprio in occasione del terremoto in Friuli, quando i nostri reparti alpini ed altri reparti dell’esercito, ma anche decine di migliaia di nostri alpini accorsi da tutta Italia, parteciparono alle operazioni di soccorso.

    I nostri volontari, dividendosi in ben 11 campi di lavoro sotto la direzione dell’allora presidente nazionale Franco Bertagnolli, nei mesi successivi diedero vita a una colossale opera di ricostruzione e di solidarietà che consentì a tanti paesi di riprendere la vita di sempre.

    Alla consegna degli attestati erano presenti il prefetto Vincenzo Spaziante, vice capo del Dipartimento nazionale di Protezione civile, l’assessore regionale al Lavori pubblici (già assessore alla P.C.) Massimo Giorgetti, il coordinatore nazionale della Protezione civile ANA gen. Maurizio Gorza, il coordinatore della P.C. del 3º raggruppamento Orazio D’Incà, i presidenti delle sezioni di Vicenza Giuseppe Galvanin, di Padova Gianni Todesco e di Valdagno Luigi Cailotto.