Terremoto: la Colonna mobile ANA in Toscana

    0
    68

    Con il prolungarsi delle scosse di assestamento che hanno colpito le zone settentrionali della Toscana, per rendere più incisiva, specie dal punto di vista psicologico, l’attività di soccorso alla popolazione la nostra Associazione è stata attivata nelle prime ore della giornata del 24 giugno (50 volontari del 3° Rgpt. e 15 del 2° Rgpt. per montaggio tende riservate ai volontari).

    La nostra Colonna Mobile, per garantire il soccorso alle popolazioni interessate dai predetti eventi, si è prontamente messa in moto dalla sede stanziale di Motta di Livenza per allestire un modulo di assistenza per 250 persone. Alla sera i nostri volontari erano già nel Comune di Fivizzano, frazione di Ceserano.

    L’indomani i centri operativi comunali hanno proceduto all’allestimento delle sole tende sociali dei moduli e di un numero di tende necessarie all’alloggiamento delle aliquote dei volontari per la gestione dei moduli stessi, nonché della funzionalità a regime minimo della cucina da campo. Ora siamo in attesa di sviluppi.