Primo CD del coro dei congedati della Julia

    0
    205

    È una grande soddisfazione quella che anima i coristi congedati della Brigata Alpina Julia: quella di aver realizzato, solo dopo due anni dalla costituzione del sodalizio, il loro primo CD dopo il congedo. Nella storia del coro B.A.J. in armi ci sono state diverse incisioni (LP, MC, CD) a partire dall’anno di costituzione ufficiale, il 1979. Ma nello spirito della Julia non si vive di soli ricordi: la tradizione, bella e gloriosa, è un passato da rendere presente ora.

    Quindi la proposta ai coristi congedati di incidere un nuovo lavoro nello stile B.A.J. che comprendesse tutte le annate (dal 1979 al 2004) ha trovato una entusiastica partecipazione. Il lavoro è stato reso possibile dall’incontro del coro con l’IMAIE (www.imaie.it), che ha sponsorizzato la realizzazione del progetto; ed anche la sua realizzazione si può considerare una sorta di miracolo alpino per la brevità del tempo a disposizione, infatti è stato registrato in una giornata e mezza, e perché il coro B.A.J. non è un coro stabile.

    Contiene 12 brani scelti e, infine, una inedita esecuzione dell’Inno Nazionale Italiano, armonizzato dal maestro Mario Lanaro (già direttore del coro B.A.J. nel 1981) con una versione polifonica per coro a voci pari, caratterizzata dal rispetto della composizione originale. Il C.D. è reperibile tramite il sito del coro B.A.J. (www.corobajcongedati.it), scrivendo una email a info@corobajcongedati.it, oppure telefonando al n. 347 7228570, in occasione dei concerti del coro brigata Alpina Julia Congedati. Verrà presentato ufficialmente il 21 aprile, ore 21, al Teatro Accademia di Conegliano Veneto.