MONZA Raduno sezionale a Lissone nel 50 anniversario del Gruppo

    0
    148

    Raduno a Lissone, nel 50º anniversario di fondazione del locale, attivissimo gruppo guidato da Giosuè Pezzoni. Gli sforzi organizzativi degli alpini del gruppo sono stati premiati da una nutrita presenza di apini: c’erano le rappresentanze dei 24 gruppi sezionali, il vessillo di Monza scortato dal presidente Osvaldo Penati oltre a quelli delle sezioni di Bergamo, di Milano, Verona e Sondrio.

    Per la sede nazionale era presente, la domenica della sfilata, il consigliere nazionale Cesare Lavizzari. Sabato 28 aprile, serata di cori e concerti a Palazzo Terragni, a Lissone, con la partecipazione del coro ANA di Giussano e del Corpo bandistico Santa Cecilia di Lissone.

    Lunghi applausi hanno scandito il susseguirsi delle esecuzioni. Domenica mattina, ammassamento in piazza della Libertà, alzabandiera sulle note dell’Inno di Mameli suonato dal Santa Cecilia e sfilata fino alla chiesa prepositurale per la S. Messa concelebrata dal prevosto don Caimi e dal cappellano della Sezione don Antonio Riva. Sui primi banchi, con i rappresentanti ANA, il sindaco Ambrogio Fossati.

    La cerimonia è iniziata con la benedizione del nuovo gagliardetto del gruppo di Lissone, presente la madrina Mariangela Bianchi. L’omelia del prevosto è stata incentrata sul ricordo di don Carlo Gnocchi di cui una gigantografia era stata posta a lato del transetto e sull’opera di solidarietà del cappellano che tutti sperano sia presto elevato agli onori degli altari. Particolarmente intenso il momento della lettura da parte di Alessandro Monzani, d’un brano del diario di guerra di don Gnocchi Cristo con gli Alpini. Dopo la S.Messa il corteo si è ricomposto, sfilando per le vie cittadine imbandierate.

    In Largo degli Alpini è stata deposta una corona ai Caduti poi il capo gruppo Giosuè Pezzoni, ha ringraziato tutti e invitato gli alpini lissonesi non ancora soci a iscriversi all’Associazione. Il sindaco Fossati, socio del C.A.I. conoscitore della storia degli alpini e del gruppo di Lissone ha garantito la sua vicinanza al gruppo. Il presidente sezionale Osvaldo Penati ha avuto parole di compiacimento per gli alpini della sezione e in particolare per quelli del gruppo che celebrava il 50º.

    Infine il consigliere nazionale Cesare Lavizzari che ha portato il saluto del presidente Corrado Perona ha parlato dei valori acquisiti dagli alpini durante il servizio militare, valori ancor più validi proiettati nella vita sociale. Conclusa la parte ufficiale, rinfresco e pranzo in allegria sotto la tenda allestita dal gruppo.