MASSA CARRARA – Una Sezione operosa

    0
    24

    Devo, senza alcun dubbio, evidenziare l’operosità dei volontari della Protezione Civile della sezione ANA Massa Carrara, in particolare del loro trascinatore Carlo Sforzi, coordinatore sezionale. Merito naturalmente ascrivibile anche al presidente sezionale Alessandro Rolla che condivide e supporta le scelte operate dai suoi più stretti collaboratori. Veniamo ai fatti. Il Comune di Carrara in località Avenza, nell’ambito di un consolidamento e sviluppo delle attività di P.C., ha recuperato dall’abbandono un ampio padiglione.

     

    La costruzione, vetusta ma diligentemente sistemata e più che accogliente è stata destinata a raccogliere, in spazi coperti e sicuri, gli automezzi delle diverse Associazioni di Protezione Civile che operano per il Comune, compresi quelli ANA. Sono stati inoltre ricavati e decorosamente sistemati alcuni locali concessi in uso ad alcune Associazioni. Per l’ANA questo nuovo padiglione ha dimostrato ancora una volta le capacità di risposta alle emergenze e alle attività di P.C. Si sottolinea che la confinante sede sezionale ha evidenziato e migliorato gli stretti e consolidati legami con l’Amministrazione del Comune di Carrara.

    La presenza del capo Dipartimento della Protezione Civile nazionale Franco Gabrielli ha fatto risaltare l’importanza della nuova struttura. Forse l’elevato numero di cappelli alpini presenti all’inaugurazione ha condizionato l’intervento di Gabrielli che ha menzionato (unica) la nostra Associazione, come portatrice non solo di solidarietà a 360 gradi, ma anche di valori di socialità diffusa e di comportamento.

    Giuseppe Bonaldi