In breve

    0
    27

    Notizie in breve.

    • Fondazione Margherita Nel numero scorso abbiamo riportato in questa rubrica una notizia relativa allo stanziamento di fondi per l’Afghanistan, dove si trovano i nostri alpini, attribuendo la raccolta per un equivoco alla Fondazione Europea Margherita, promotrice dell’invio di libri di varia natura. Il denaro è stato invece frutto di donazioni di Lions, Rotary, Zonta Club, Gruppi ANA e privati.
    • A Valdagno il nuovo gruppo giovani A Valdagno è stato formato il nuovo gruppo giovani, che si è già riunito per esaminare i prossimi impegni. A Cuneo hanno sfilato con lo striscione Giovani alpini… avanti!! .
    • La chiesetta di Santa Zita La chiesetta di Santa Zita, sull’altopiano delle Vezzene in Trentino, sarà ricostruita da alpini e Kaisersch tzen. Eretta nel 1917, fu distrutta durante il secondo conflitto mondiale. Sull’argomento il giornalista Marco Zeni ha curato una pubblicazione bilingue arricchita da una bella documentazione fotografica.
    • Sulla terrazza del Monviso Gli alpini Massimiliano Folghereiter e Matteo Gretter del gruppo di Castagnè (Trento) e Luca Giovannini, Flavio Fontanari, Cesare Leonardelli e Thomas Bertoldi del gruppo di Susà (Trento), il giorno precedente l’adunata di Cuneo sono saliti sulla terrazza del Monviso a 3.669 metri.
    • La fanfara alpina Tridentina La rinata ‘Fanfara alpina Tridentina’, diretta dal maresciallo Donato Tempesta, ha un sito internet www.fanfaratridentina.it Da qualche mese il sito si è arrricchito di 2 fratelli : myspace.com/fanfaraalpinatridentina, sito internazionale che sta ricevendo moltissimi consensi, e www.realfunkallstars.com/fanfaraalpinatridentina.htm su cui ogni alpino potrà sentire i brani rimasterizzati tratti dal CD del 1998 Fanfara & Coro .
    • Protezione Civile a Seren del Grappa Con la partecipazione di oltre 500 volontari, 300 dei quali alpini, la sezione di Feltre ha effettuato lo scorso aprile, una esercitazione nel Comune di Seren del Grappa. I lavori hanno riguardato il taglio di piante nell’alveo dei torrenti, il ripristino di alcuni sentieri e il recupero di manufatti.
    • Il Military Cross di Bellinzona La squadra UNUCI Assoarma di Trento si è classificata al 1º posto al Military Cross di Bellinzona, una competizione che prevede gare a staffetta di biathlon e duathlon. Della squadra vincitrice faceva parte Carlo Clementi capogruppo ANA di Verla di Giovo (in Val di Cembra). La premiazione è stata effettuata dall’addetto militare in Svizzera gen. degli alpini Luigi Epifanio.