Il nostro cappello

    0
    9

    Assisto con disappunto ad uno svilimento del nostro cappello. Molti enti profittano della disponibilit degli alpini con in testa il nostro simbolo per promuovere manifestazioni. I mezzi di informazione lo utilizzano a sproposito per azioni pubblicitarie. Stanno riducendo il nostro copricapo a banale berretto folcloristico. E’ mai possibile che il simbolo della nostra alpinit, dei nostri valori, delle nostre fatiche, dei pericoli affrontati in montagna venga calpestato e buttato alle ortiche?


    Andrea Bossi Luino


    Penso che la situazione non sia totalmente negativa: l’impiego di nostri soci con il cappello in occasione di manifestazioni a scopo umanitario concorre a elevare il numero di adesioni e questo un dato altamente positivo. Per la pubblicit sono d’accordo, ma il fenomeno in calo, specie dopo la decisa azione giudiziaria intrapresa dall’ANA contro una pubblicit che si fondava su tre alpini chiaramente avvinazzati e perci lesiva del nostro onore.