Febbraio 2003 ANNO LXXXII N2

    0
    63

     

    Il Tricolore italiano nacque a Reggio Emilia il 7 gennaio 1797. Fu il Parlamento della Repubblica Cispadana, su proposta del deputato Giuseppe Compagnoni, a decretare che si renda universale lo Stendardo o Bandiera Cispadana di tre Colori Verde, Bianco e Rosso, e che questi tre Colori si usino anche nella Coccarda Cispadana, la quale debba portarsi da tutti .
    Le varie proposte sull’istituzione di una Giornata del Tricolore prevedono, oltre alla legge istitutiva, anche convegni, mostre, spettacoli e altre iniziative oltre che la consegna della Bandiera a tutte le scuole dell’obbligo, unitamente al testo dell’Inno di Mameli di cui, spesso, si conosce soltanto la prima strofa.
    Al Tricolore, e alla celebrazione di una Giornata del Tricolore proposta dall’ANA sin dal 1985 e oggi rilanciata dal presidente Ciampi è dedicata la nostra copertina.
    Non è la prima volta che alla Bandiera L’Alpino dedica la copertina, ma ci piace tornare alla nascita della nostra Bandiera per rinverdirne la memoria e recuperare il senso di Nazione.