Fare famiglia

    0
    7

    Egregio direttore, sono il maestro del Coro gruppo alpini di Melzo, Sezione di Milano. Ho potuto leggere solo in questi giorni il numero 11/2015 de L’Alpino e vorrei ringraziare per “Cantare ancora, cantare sempre”. 

     

    In un certo senso non mi sono sentito più solo a sostenere certi concetti, situazioni così ben evidenziate da Maestri quali Bepi De Marzi, Mauro Pedrotti e Massimo Marchesotti, le cui parole sono quelle che nel mio piccolo sto evidenziando da tempo. Tutti interrogativi legittimi quelli posti sul futuro dei cori. Confrontarsi su questo argomento è estremamente positivo per trovare anche suggerimenti utili. Grazie comunque perché leggendo questo articolo e soprattutto il pensiero dei più grandi personaggi del canto corale, mi sono sentito incoraggiato a dare sempre il meglio nel mio impegno di direttore di Coro.

    Emilio Scarpanti

    Il nostro giornale vuol essere una piazza che colma le distanze, mettendo insieme punti di vista, spesso eterogenei, talvolta contrastanti, più spesso convergenti. Anche questo è fare famiglia.