13.3 C
Milano
giovedì, 25 Aprile 2024

Mostra su Battisti a Trento

“Tempi della storia, tempi dell’arte. Cesare Battisti tra Vienna e Roma” è una mostra dedicata all’irredentista e patriota che sarà inaugurata il 12 luglio al Castello del Buonconsiglio (Trento). L’iniziativa è inserita negli eventi per la commemorazione del Centenario della Prima Guerra Mondiale voluto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri ed è promossa dal Castello del Buonconsiglio con il coinvolgimento della Provincia autonoma di Trento, della Fondazione Museo Storico, del Museo della Guerra di Rovereto, dell’Accademia degli Agiati di Rovereto, della Fondazione Bruno Kessler, della Società di Studi Trentini, dell’Università di Trento dipartimento di Lettere e Filosofia, e del Comune di Trento.

Centenario di Passo Buole "Termopili d'Italia"

Il 4 e 5 giugno la Sezione di Trento e il gruppo alpini di Ala, in occasione del raduno sezionale, commemoreranno il centenario di Passo Buole, "Termopili d'Italia".

“Di legno e di corda”, spettacolo dedicato a Battisti

“Di legno e di corda” è un recital curato da Renzo Fracalossi, per voci e coro dedicato a Cesare Battisti. Lo spettacolo teatrale vede unite nell’organizzazione le tre Associazioni cui Cesare Battisti ha lasciato una forte eredità, ovvero l’Associazione Nazionale Alpini Sezione di Trento, il Club Armonia e il Coro della SAT e nasce nell’ambito delle manifestazioni ufficiali per il Centenario della morte dell'irredentista.

TRENTO – I cinquanta di Meano

Era il 1965 quando fu fondato il Gruppo di Meano. I veci alpini pensarono da subito di proporre manifestazioni che non fossero autoreferenziali, ma che potessero coinvolgere la popolazione e in particolare i giovani delle scuole elementari e medie. Una scelta azzeccata poiché gli alpini negli anni sono diventati il punto di riferimento di un’intera comunità.

TRENTO – Il dono delle “aquilette”

Con una bella cerimonia nella caserma Cesare Battisti la Sezione di Trento ha donato le aquilette per le aste dei vessilli delle cinque Compagnie del 2º reggimento Genio guastatori della Julia, di stanza alla caserma dedicata all’irredentista trentino.

Raduno del battaglione Trento a Salò

L’annuale raduno degli appartenenti al battaglione alpini Trento si svolgerà il 4 ottobre a Salò, ridente località che si affaccia sulla sponda Bresciana del lago di Garda.

Alla chiesa di S. Zita, a Passo Vezzena

Domenica 2 agosto, alle ore 11, gli alpini della sezione di Trento celebreranno il 7° anniversario della ricostruzione della Chiesa di S. Zita - Zitakapelle al Passo Vezzena. La cerimonia inizierà con gli onori alle Bandiere e ai Caduti; a seguire la Messa.

Il 52º pellegrinaggio in Adamello

Il 25 e 26 luglio le Sezioni di Vallecamonica e Trento organizzano il 52º pellegrinaggio in Adamello, sulle montagne protagoniste nella Grande Guerra. Otto colonne dal versante camuno e due dal versante trentino raggiungeranno le trincee sul Monte Listino per ricordare tutti i Caduti e quest’anno, in particolare, l’alpino Nando Sala (1921-2009), reduce di Russia, combattente nelle Fiamme Verdi del Mortirolo dopo l’8 settembre 1943. Alpino nel cuore, per anni Segretario della Sezione Vallecamonica e instancabile organizzatore del pellegrinaggio in Adamello. La domenica il raduno si svolgerà a Breno, cittadina della media Valcamonica punto di riferimento per l’intero territorio valligiano. 

Cerimonia al Doss Trento in ricordo di Cesare Battisti

Domenica 12 luglio, alle ore 18, la sezione di Trento ricorderà l'anniversario del martirio di Cesare Battisti con una cerimonia presso il Mausoleo del Doss Trento.

Slalom gigante “Memorial Enrico Parmesani” a Canazei

Appuntamento, per gli alpini trentini, con lo slalom gigante “Memorial Enrico Parmesani”, in programma il 28 marzo al Belvedere di Canazei.

TRENTO – Festa grande a Nago

Il gruppo di Nago, intitolato al sottotenente alpino Arturo de Bonetti, Medaglia d’Argento al V.M., ha festeggiato i suoi primi sessant’anni. De Bonetti fu un legionario ed irredentista trentino di Nago, caduto nel 1915 a malga Zures sulle pendici del monte Baldo, luogo in cui il Gruppo ha scelto di celebrare la ricorrenza. La cerimonia si è svolta alla chiesetta di malga Casina, costruita nel corso della Grande Guerra, suggestivo e tradizionale luogo di incontro degli alpini di Nago.

TRENTO – La scuola incontra gli alpini

Si è svolta nella sede di Arco del Centro di Formazione Professionale dell’Università Popolare Trentina (CFP-UPT), l’edizione 2013 del progetto: “La scuola incontra gli alpini”. L’iniziativa, ideata e promossa dal gruppo di Arco, vanta ampi, positivi riscontri negli Istituti scolastici della zona tra i quali nell’aprile 2010 - proprio nella medesima sede del CFP-UPT - eventi culturali, conferenze di Reduci di Russia, mostre storiche e visite alle trincee del bosco Caproni che hanno coinvolto non solo gli studenti ma anche moltissimi cittadini.

ULTIMI ARTICOLI

Nuovo sito editoriale

Le spese per la produzione del nostro giornale sono costantemente aumentate. Su 1,5 milioni di euro previsti in bilancio per la nostra rivista, i...