30.8 C
Milano
lunedì, 10 Agosto 2020

Una medaglia all'ANA per l'aiuto in Abruzzo

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha deliberato la concessione della benemerenza di 1º classe alle componenti e alle strutture operative del sistema nazionale della Protezione Civile che hanno operato in occasione dell'emergenza in Abruzzo dopo il terremoto del 6 aprile 2009.

L'inaugurazione della chiesa del Villaggio ANA a Fossa

Stanno per essere conclusi i lavori di rifinitura della chiesa del villaggio ANA a Fossa, in Abruzzo. La cerimonia dell'inaugurazione è prevista per il prossimo 27 novembre, nel pomeriggio.

A buon punto la costruzione della chiesa a Fossa, in Abruzzo

È in stato di avanzata costruzione la chiesa che la nostra Associazione sta realizzando a Fossa, nell'area di borgo San Lorenzo, destinata alle attività...

Fossa: iniziata la costruzione della chiesa. Ci sarà ancora bisogno dell'opera dei nostri volontari

Lunedì 24 maggio sono iniziati i lavori per la costruzione della chiesa nel borgo San Lorenzo, a Fossa, nell'area destinata alle attività collettive posta subito a monte del villaggio di 33 case costruito dall'ANA e consegnato a novembre del 2009. Ad attendere i volontari provenienti dalla sezione di Pordenone c'erano il sindaco di Fossa e due consiglieri nazionali, Ornello Capannolo e chi scrive.

Un medaglia per i volontari del terremoto in Abruzzo

Premetto che è ancora in corso l'attività dei volontari di PC in Abruzzo che ci ha profondamente impegnati nell'assistenza alla popolazione colpita dal sisma, che ha interessato diverse comunità del territorio.

Operazione Abruzzo

<!-- --> Conto corrente bancario N° 9535 : BANCO di BRESCIA fil. 2 Milano intestato a: ASSOCIAZIONE NAZIONALE ALPINI TERREMOTO ABRUZZO Via Marsala 9 20121...

Fossa: al via il progetto per la chiesa

Il presidente nazionale Corrado Perona lo aveva annunciato a metà novembre, nel giorno della consegna del nuovo villaggio ANA a Fossa: oggi la costruzione della chiesa inizia ad essere realtà. Da sempre, dove c'è un insediamento umano, assumono importanza piazze e chiese, luoghi d'incontro e di culto. Dell'antica Fossa, ormai evacuata, è difficile fare a meno della splendida chiesa medioevale di Santa Maria ad Cryptas e di quella di Santa Maria Assunta, ma il nuovo borgo deve tentare di ricreare l'affinità tra abitanti e res publica in quei fondamenti urbanistici che rappresentano il fulcro della vita di una comunità.

L'impegno degli alpini, campo per campo

Sono oltre ottomila gli alpini che, in turni settimanali, si sono alternati nei vari campi per assistere le migliaia di abruzzesi sistemati nelle tendopoli...

Inaugurato il Villaggio ANA : la speranza rinasce a Fossa

Lo splendido borgo medioevale di Fossa è oggi una città fantasma. Negli squarci delle case si intravedono mobili in bilico sui pavimenti sfondati, sulla parete di un'abitazione un orologio segna tristemente l'ora: le 3,32. A Fossa il 6 aprile si è fermato tutto. Dalla terrazza dell'antica chiesa lesionata lo sguardo volge verso la piana e incontra un agglomerato di tende blu del campo di emergenza che sono state d'aiuto per gli abitanti appena dopo il terremoto, poco più in là, la nuova speranza è costituita dalle case del Villaggio ANA che gli alpini hanno costruito in tempo record e che sono state consegnate al sindaco il 14 novembre, nel corso di una toccante cerimonia.

Un grazie per l'impegno di tanti

La realizzazione delle case del Borgo Alpino di Fossa che, con una cerimonia caratterizzata da corale commozione, abbiamo inaugurato sabato 14 novembre, è stata...

Il sindaco di Fossa: Una fortuna immensa l'incontro con l'ANA

Nel pomeriggio del 13 novembre, sotto il grande tendone del centro raccolta terremotati ormai in disarmo, il presidente nazionale Corrado Perona ha partecipato alla...

Inaugurato il "Villaggio ANA" a Fossa

Sabato 14 novembre è stato inaugurato il nuovo 'Villaggio ANA' a Fossa (L'Aquila). Grazie al contributo delle sue Sezioni e dei suoi Gruppi e con il sostegno del Gruppo bancario Cariparma FriulAdria e di altre decine di enti, l'ANA ha raccolto 2.738.000 euro. Una convenzione tra l'Associazione, il Comune di Fossa e la ditta Leimholz di Treviso ha permesso di costruire 32 unità abitative e un'altra, la 33ª un numero magico per gli alpini perché ricorda il nostro inno è destinata ad essere sede sociale e del locale gruppo alpini, guidato da Clemente Franciosi.

ULTIMI ARTICOLI

Gian Piero Maggioni

Nato a Verbania il 6 luglio 1962, risiede a San Bernardino Verbano. Da sempre nel campo dell’edilizia, ha conciliato lavoro e studio per conseguire...

Severino Bassanese

Alessandro Trovant

Daniele Bassetto