16.6 C
Milano
mercoledì, 17 Aprile 2024

Bellunoradici.net: solo per talenti bellunesi

Nel 2009 l’Associazione Bellunesi nel Mondo ha realizzato il social network www.bellunoradici.net con l’obiettivo di creare una rete di collegamento con i talenti bellunesi, dalla prima alla quarta generazione, che vivono al di fuori della provincia di Belluno.

Rassegna di cori alpini a Gambellara

Il 10 marzo gli alpini vicentini organizzano una serata di cori nella chiesa parrocchiale di Gambellara (Vicenza), in occasione delle celebrazioni del 90° anniversario del gruppo di Montebello Vicentino, dell'85° del gruppo di Arzignano e del 25° di costituzione della squadra di P.C. ANA Valchiampo.

BASSANO – Sei giorni di servizio civile con gli alpini

Si è ripetuta quest’anno a Bassano l’iniziativa “6 giorni di servizio civile con gli alpini” organizzata dalla sezione di Bassano del Grappa in collaborazione con l’assessorato alle Politiche Giovanili e con l’associazione dei Comuni (ANCI) del comprensorio. Il progetto, curato dal consigliere sezionale Fabrizio Busnardo, intende far conoscere ai ragazzi gli alpini in congedo e le loro molteplici attività. Hanno aderito una ventina di ragazzi dai 18 ai 25 anni impegnati per una settimana tutti i giorni dalle 8 alle 18.

Serata ad Arzignano, in ricordo della Medaglia d’Oro Giuriolo

Il 17 febbraio, nel centenario della nascita, Antonio Giuriolo, Medaglia d’Oro al V.M., sarà ricordato all’Auditorium “Motterle” di Arzignano (Vicenza). La serata, organizzata dal gruppo alpini di Arzignano in collaborazione con il Comune e la Pro Loco, vedrà l’incontro di nuove e vecchie generazioni per ricordare attraverso testimonianze, immagini e musica la figura di un illustre concittadino.

“Incontri con l’autore” a Marostica

La sezione di Marostica ha organizzato gli "Incontri con l’autore", tre appuntamenti storico-culturali presso la sede sezionale di Casa Carmini (in via Carmini 7, a Marostica).

Canti, ricordi e memorie ad Arzignano

Il 10 febbraio, alle ore 21, il gruppo di Arzignano organizza una serata di canti, ricordi e memorie dal titolo “E la nave s’accosta pian piano…” (in omaggio alla canta “Alpini in Libia”). 

Le foibe e l’esodo della popolazione di Istria e Dalmazia: incontro a Lugagnano

Il gruppo alpini di Lugagnano (sezione di Verona), la sezione ANA di Trieste e il museo storico “Baita Montebaldo” organizzano, il prossimo 21 gennaio (ore 20,30), una serata dedicata alle Foibe e all’esodo della popolazione italiana dall’Istria e dalla Dalmazia.

Concerto benefico per “Una casa per Luca” a Bassano

Il 18 febbraio, alle ore 20.30, la sezione di Bassano del Grappa organizza un concerto benefico per “Una casa per Luca” al Teatro Remondini di Bassano del Grappa. Parteciperanno i cori “Brigata Cadore” e “Edelweiss” della Sezione.

Commemorazione della battaglia di Nikolajewka a Soave

Il 14 gennaio la sezione di Verona ricorderà a Soave i caduti di tutte le guerre con una cerimonia (ore 10) al Monumento a Nikolajewka. Alle ore 10,30 la manifestazione proseguirà all’Auditorium Rocca Sveva della Cantina di Soave dove interverranno le autorità e si concluderà la commemorazione ufficiale. 

CADORE – Sul monte Piana, per non dimenticare

Le sezioni Cadore e Padova, unitamente all’Associazione “Amici di Monte Piana” e con il contributo dell’Amministrazione comunale di Auronzo di Cadore e della scrittrice e alpinista Antonella Fornari, associati dall’impegno unitario di commemorare insieme i 14mila Caduti del Monte Piana, hanno realizzato una significativa celebrazione. Sulla cima “italiana” del pianoro, a quota 2.325, è stata installata la nuova croce in larice a ricordo del sacrificio dei Caduti italiani e austroungarici, nella Grande Guerra.

VALDAGNO – A baita i piastrini di due Caduti

“Siete tornati a baita”, esordisce Raffaele Farardo, capogruppo di Cornedo Vicentino, sezione di Valdagno, accogliendo i piastrini di Pio Zorzetto classe 1919 e Angelo Disconzi, classe 1921, morti in Russia nella battaglia di Popowka e dei quali non si conosce il luogo di sepoltura. Il ritrovamento dei loro piastrini, consegnati con una cerimonia ai famigliari, è opera dell’alpino Respighi del gruppo di Abbiategrasso (Milano), artefice di molti ritrovamenti in terra di Russia.

VENEZIA – Portogruaro: raduno sezionale e 80° del Gruppo

Il gruppo di Portogruaro, sezione di Venezia, guidato da Sergio Sandron, ha compiuto 80 anni e ha festeggiato con un grande raduno sezionale inserito nel contesto delle celebrazioni per il 150° dell’Unità d’Italia. Si è cominciato con la mostra alpina, gli onori ai Caduti presso il Monumento vicino alla sede del Gruppo, seguito dalla rassegna cori dei gruppi di Portogruaro e di Codroipo, sezione di Udine, con la partecipazione della fanfara della brigata alpina “Julia”, in concerto presso il teatro cittadino.

ULTIMI ARTICOLI

Nuovo sito editoriale

Le spese per la produzione del nostro giornale sono costantemente aumentate. Su 1,5 milioni di euro previsti in bilancio per la nostra rivista, i...