9.5 C
Milano
domenica, 25 Febbraio 2024

VICENZA – Ad Arzignano batte il cuore alpino

Il 90° di fondazione del gruppo di Montebello, l’85° del gruppo “Mario Pagani” di Arzignano e il 25° della squadra della Protezione Civile Valchiampo necessitavano di un adeguato ricordo. Per questo gli alpini guidati da Paolo Marchetti e Mirko Framarin, rispettivamente capogruppo di Arzignano e capozona “Val Chiampo”, hanno dato fondo alle risorse programmando un ventaglio di eventi che, dalla cultura alpina al legame con i reparti in armi, hanno coinvolto il grande pubblico intorno al focolare della casa alpina.

CADORE – Sul Piana, il “monte del pianto”

Sul Monte Piana, campo di battaglia dal maggio 1915 all’ottobre 1917, sono stati commemorati i 14.000 Caduti d’entrambi i fronti. Alla cerimonia organizzata dalle sezioni Cadore e Padova, in collaborazione con l’Associazione “Amici di Monte Piana” e i Comuni di Auronzo e Dobbiaco, con loro rappresentanti, erano presenti tanti alpini, anche di altre sezioni (Treviso e Bolognese-Romagnola), i vessilli delle sezioni Cadore (con il presidente Antonio Cason), Padova, Vittorio Veneto e numerosi gagliardetti e, per le Truppe alpine, il comandante del 6° Alpini, col. Luigi Rossi.

Mostra a Castelfranco Veneto sui 140 anni delle Truppe alpine

Il gruppo di Castelfranco Veneto, sezione di Treviso, ha organizzato una mostra dal tema: “Alpini, una storia lunga 140 anni” che sarà inaugurata il 24 novembre e si concluderà il 9 dicembre presso la Galleria del Teatro Accademico di Castelfranco.

L’offerta dell’olio alla Madonna del Don

Si celebrerà sabato 13 e domenica 14 ottobre l’annuale “Festa della Madonna del Don”, organizzata dagli alpini della sezione di Venezia e dal Gruppo di Mestre.

VITTORIO VENETO – I Tandura, una famiglia al Valore

Due Medaglie d’Oro al Valor militare, quattro d’Argento e una Croce al merito di guerra distribuite fra i cinque esponenti della famiglia. È quella dei Tandura di Vittorio Veneto, tra le più decorate famiglie d’Italia, che è stata al centro di una straordinaria serata al teatro Lorenzo Da Ponte, presenti fra gli altri, il vescovo mons. Corrado Pizziolo e il vice presidente nazionale dell’ANA Nino Geronazzo. Storia della prima e della seconda guerra, narrativa, musica, cori e altro ancora hanno percorso una frazione del Novecento.

PADOVA – Cittadella: monumento per l’80°

Nuovo monumento agli alpini di Cittadella per l’80° del Gruppo e un fine settimana intenso: sabato con esibizioni di ballo classico-folcloristico e musica, domenica la parte ufficiale, manifestazioni varie e infine rancio alpino.

VALDAGNO – Ricordato il generale Nanni Calvi

Nel cimitero di Schio gli alpini vicentini hanno ricordato il pluridecorato generale alpino Giovanni Girolamo Calvi, nel decimo anniversario della scomparsa con la deposizione di una corona. Presenti i vessilli delle sezioni di Vicenza e di Valdagno, i gagliardetti di Schio e di altri 18 Gruppi della provincia, quello di Marlengo (Bolzano), il labaro della sezione Fanti d’Italia di Torrebelvicino e i trombettieri della fanfara storica, è stata deposta una corona di alloro alla memoria.

Le Fanfare dei Congedati delle brigate alpine in concerto a Verona

Sabato 6 ottobre nello splendido scenario dell’Arena di Verona, si svolgerà il 4° raduno nazionale delle Fanfare congedati brigate alpine. Suggestivo il programma: alle ore 17 è prevista la partenza delle fanfare da varie piazze di Verona, alle 18 alzabandiera in piazza Bra e alle 21 inizio del concerto all’Arena.

Celebrazioni di San Maurizio a Piove di Sacco

Il 23 settembre la sezione di Padova celebrerà Piove di Sacco l’anniversario di San Maurizio.

Pellegrinaggio Passo della Sentinella 2012

Il gruppo alpini di Comelico Superiore (sezione di Cadore) organizza, domenica 9 settembre, il Pellegrinaggio al Passo della Sentinella.

A ottobre il raduno del gruppo Conegliano

Il 27 e 28 ottobre Conegliano e Orsago ospiteranno il 3° Raduno del “Gruppo Conegliano” in concomitanza con il 70° anniversario della morte della M.O.V.M. Giovanni Bortolotto di cui si fregia il vessillo della Sezione guidata da Giuseppe Benedetti. Nell’occasione sarà presentato il libro “Giovanni Bortolotto, eroe mai dimenticato, vicende storiche del Gruppo Art. da Mont. Conegliano da Argos al rientro dal fronte russo”, e sarà inaugurata presso il museo degli Alpini, una mostra sull’ARMIR dal titolo “70 anni fa, una pagina della nostra storia”.

BASSANO – A San Marco il monumento ai Caduti

Anche il gruppo San Marco, diretto da Mirco Moretto, ha il suo monumento dedicato ai Caduti e Dispersi durante il secondo conflitto mondiale. Il cippo, in marmo di Asiago, porta sulla sommità un’aquila in ottone e, sul fronte, due targhe con i nomi dei 12 Caduti e una dedica del presidente onorario della sezione di Bassano Bortolo Busnardo, scomparso, che recita: “Nel gelo e nella solitudine, il calore del nostro affetto, il conforto del nostro ricordo”.

ULTIMI ARTICOLI

Chiuse le Alpiniadi invernali 2024: grande festa di sport, amicizia, solidarietà...

Una grande festa di sport, amicizia, solidarietà e inclusività: è il ritratto delle Alpiniadi invernali 2024 organizzate dalla Sezione Alto Adige e concluse con...