11 C
Milano
domenica, 3 Marzo 2024

CANADA – HAMILTON – Tradizionale picnic a Welland

Gli alpini del Gruppo di Welland, Sezione di Hamilton, si sono riuniti per l’annuale picnic nel “padiglione dei figli d’Italia” di Casa Dante insieme alle famiglie e agli amici, 165 persone in festa.

Congresso delle Sezioni del Nord America a Vancouver

Programma di massima

  • 19 agosto, Milano / Vancouver - Al mattino ritrovo con l’accompagnatore all’aeroporto di Linate e partenza per Vancouver via Francoforte. All’arrivo trasferimento all’hotel Georgian Court e pernottamento.
  • 20 agosto, Vancouver - Prima colazione, incontro con la guida locale di lingua italiana e visita della città. Rientro in hotel e pernottamento.
  • 21 agosto, Vancouver - escursione a Victoria – 140 km. Prima colazione e partenza per l’escursione dell’intera giornata a Victoria. Crociera di 90 minuti attraverso le isole del Golfo dell’isola di Vancouver, quindi si prosegue per Victoria con breve visita della città e rientro a Vancouver in traghetto.
  • 22 agosto, Vancouver - Escursione al Capilano Suspension Bridge, lo spettacolare ponte sospeso. Rientro a Vancouver attraversando il Lions Gate Bridge.
  • 23 agosto, Vancouver - Giornata a disposizione per le manifestazioni organizzate dagli alpini.
  • 24 agosto, Vancouver/Italia Mattinata libera e trasferimento in aeroporto. Partenza per Milano via Francoforte. Pasti e pernottamento a bordo.
  • Arrivo in Italia il 25 agosto.

TORONTO – NORTH YORK – La festa del tesseramento

Festa del tesseramento per il Gruppo di North York, dopo quella grandiosa per il 38º di fondazione, celebrata lo scorso ottobre. La cerimonia si è tenuta nella sala del Circolo Abruzzese: tutti sull’attenti, sono stati eseguiti gli inni canadese e italiano da parte del maestro Toni Silvani.

CANADA – Novembre a Welland

Il mese di novembre ha visto gli alpini di Welland, Sezione di Hamilton (Canada) protagonisti di due importanti ricorrenze annuali: la festa dei combattenti al club Roma, e la celebrazione della Messa in suffragio, seguita dall’omaggio ai Caduti di tutte le guerre con la deposizione di una corona al monumento posto davanti alla “Sala dei Figli d’Italia”.

NEW YORK – Columbus Day

Una bella foto ricordo in occasione del Columbus Day a Dallas, in Texas. Da sinistra: Gina Paveglio, aggregata della sezione di New York, il capitano pilota Fabio Bongiorno, il col. pilota Paolo Baldasso dell’Aeronautica Militare di stanza alla Sheppard AFB di Wichita Falls e il geniere Alpino Giuseppe Clemente iscritto alla sezione di New York. Gina, appassionata motociclista, sta in sella alla sua due ruote con sciarpa e casco “personalizzati”.

Canada-Toronto – Viva i nonni!

La festa per la premiazione del concorso “Mio nonno alpino”, organizzata dal gruppo Centro, sezione di Toronto ha avuto 150 partecipanti, tra alpini e amici dei gruppi di Toronto Centro e North York. Il premio è nato con lo scopo di incoraggiare i ragazzi delle scuole in età compresa tra gli 11 e i 18 anni a riscoprire le loro radici alpine e ad esprimere ciò che significa essere parte di questa tradizione.

Ciao Ferdinando

Ho incontrato Ferdinando Bisinella 35 anni fa durante uno dei miei viaggi a Montréal. Ferdinando era segretario della sezione Canada (in seguito denominata Canada-Montréal) mentre io ero segretario dell’allora gruppo autonomo di Toronto. La sezione di Montréal era l’unica in Canada, le altre nasceranno ufficialmente in seguito. Fui accolto subito da Ferdinando e sua moglie Imelda con grande amicizia, un’amicizia che è durata per sempre. Ferdinando era nato nel 1943 a Cassola non molto lontano da Bassano del Grappa, conosceva molto bene Vittorio Brunello, già direttore de L’Alpino, erano diventati amici e parlavano lo stesso dialetto.

CANADA – MONTREAL – Nuovo Gruppo per il 60°

Una giornata memorabile quella del 60° della sezione di Montreal. Duecento persone, tra cui diverse delegazioni dall’Italia e dalle altre Sezioni canadesi hanno sfilato per le vie cittadine e si sono date appuntamento alla chiesa dedicata alla Madonna di Pompei dove è stata celebrata la Messa, durante la quale è avvenuta la benedizione e consegna del gagliardetto a Bruno Negrello, capogruppo del neonato gruppo di Montreal.

CANADA–MONTREAL – Festa per i “veci”

Anche quest’anno la sezione di Montreal, guidata da Ferdinando Bisinella, ha festeggiato i suoi “veci” con una bella giornata, trascorsa insieme alla “Casa del Veneto”. Nella gioia, e tra qualche canto alpino, è stato servito un ottimo “rancio” preparato dai bravi cuochi della Sezione. Erano presenti alla festa anche due giovani, Emilie De Paoli e Karl Cloutier, nipoti dell’alpino Sergio De Paoli, vincitori della borsa di studio “Franco Bertagnolli”.

CANADA – Borse di studio a Vancouver

Durante la “Festa dei Combattenti” tenutasi al “Centro Italiano” di Vancouver, sono state consegnate le borse di studio “Franco Bertagnolli” a tre studenti meritevoli, nipoti di alpini iscritti alla Sezione. Nella foto, da sinistra: il cappellano della sezione monsignor Bernardo Rossi, Alyssa Ramanzin tra i nonni, Germano Sandri che ha ritirato l’assegno per conto del nipote Stefano, Kevin Minato con i nonni e, ultimo a destra, il presidente sezionale Vittorino Dal Cengio.

NEW YORK – Quei Caduti dimenticati

La sezione ANA di New York ha ricordato una pagina di storia dimenticata del sacrificio del lavoro italiano all’estero. Nel 1892 a Krebs (odierno Oklaoma) l’attività estrattiva del carbone andava a tutta forza, con l’inosservanza delle leggi federali del lavoro. Intere famiglie lavoravano nelle miniere, e gli italiani erano numerosi.

NEW YORK – Un cappello, in memoria

Gli alpini di New York hanno ricordato, con semplicità e sentimento alpino, chi dalla prigionia nella vastità delle praterie del Texas non ha più rivisto l’Italia. Niente cerimonie e fanfare, ma solo il saluto commosso del geniere alpino della Tridentina Giuseppe Clemente, socio della sezione New York, che è andato a deporre il cappello sulla lapide nella chiesetta votiva del campo di prigionia nr. 31 di Hereford, in Texas, in memoria di coloro che non sono tornati.

ULTIMI ARTICOLI

I volontari della Protezione Civile ANA nel Vicentino alluvionato

La Protezione Civile dell’Associazione Nazionale Alpini è impegnata in diverse aree del Vicentino, colpito da una pesante alluvione che solo nelle ultime ore ha...