11.7 C
Milano
sabato, 17 Aprile 2021

NEW YORK – Un cappello, in memoria

Gli alpini di New York hanno ricordato, con semplicità e sentimento alpino, chi dalla prigionia nella vastità delle praterie del Texas non ha più rivisto l’Italia. Niente cerimonie e fanfare, ma solo il saluto commosso del geniere alpino della Tridentina Giuseppe Clemente, socio della sezione New York, che è andato a deporre il cappello sulla lapide nella chiesetta votiva del campo di prigionia nr. 31 di Hereford, in Texas, in memoria di coloro che non sono tornati.

NEW YORK – Nel ricordo degli internati italiani

Gli alpini della sezione di New York insieme ad avieri, carabinieri e marinai, e alla presenza di autorità civili e militari, hanno partecipato alla cerimonia commemorativa dei Caduti di tutte le guerre e dei 54 militari italiani deceduti negli Stati Uniti durante la seconda guerra mondiale e sepolti nel Cimitero Nazionale di Pinelawn, Farmingdale, NY.

ULTIMI ARTICOLI

Sono oltre 3mila le attività operative nei primi due mesi della...

Con lo svolgimento in piena sicurezza dell’incontro tripartito, presieduto dall’Head of Mission e Force Commander di UNIFIL gen. D. Stefano Del Col, tra gli...