17.2 C
Milano
venerdì, 25 Settembre 2020

NEW YORK – Un cappello, in memoria

Gli alpini di New York hanno ricordato, con semplicità e sentimento alpino, chi dalla prigionia nella vastità delle praterie del Texas non ha più rivisto l’Italia. Niente cerimonie e fanfare, ma solo il saluto commosso del geniere alpino della Tridentina Giuseppe Clemente, socio della sezione New York, che è andato a deporre il cappello sulla lapide nella chiesetta votiva del campo di prigionia nr. 31 di Hereford, in Texas, in memoria di coloro che non sono tornati.

NEW YORK – Nel ricordo degli internati italiani

Gli alpini della sezione di New York insieme ad avieri, carabinieri e marinai, e alla presenza di autorità civili e militari, hanno partecipato alla cerimonia commemorativa dei Caduti di tutte le guerre e dei 54 militari italiani deceduti negli Stati Uniti durante la seconda guerra mondiale e sepolti nel Cimitero Nazionale di Pinelawn, Farmingdale, NY.

ULTIMI ARTICOLI

Siglato il passaggio di proprietà dell’edificio realizzato dall’Ana a Campotosto

Questa mattina a Campotosto (L’Aquila) è stato ufficialmente siglato il passaggio di proprietà all’amministrazione comunale dell’immobile realizzato nel 2017 dall’Associazione Nazionale Alpini per la...