News

L'Adunata Card Trento 2018


  Argomento: Trento 2018

Frutto della collaborazione tra Comitato Organizzatore Adunata, Provincia Autonoma di Trento, Trentino Marketing e Azienda per il Turismo Trento, Monte Bondone e Valle dei Laghi, l’Adunata Card ha lo scopo di promuovere e far conoscere le bellezze e la cultura del territorio trentino attraverso una politica di sconti e agevolazioni sia per il trasporto pubblico su gomma e rotaia che per visitare musei, castelli, forti e centrali idroelettriche.

Nominale e non cedibile, l’Adunata Card è acquistabile da tutti al prezzo di € 5,00 presso:

  • le Sezioni ANA di tutta Italia;
  • la Sezione ANA di Trento, in Vicolo Benassuti (lun-ven, 9:00-12:00);
  • la sede del COA, in viale Adriano Olivetti 9 c/o Le Albere (lun-ven, 9:00-12:30 / 14:30-18.00);
  • i punti informativi dislocati in centro città durante i giorni dell’Adunata.

TUTTI I VANTAGGI DELLA CARD »

La card è stata presentata il 27 marzo nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Geremia. «Già l’anno scorso a Treviso era stata promossa una Card – ricordano il presidente del Comitato Organizzatore Adunata Renato Genovese e il presidente della Sezione Ana di Trento Maurizio Pinamonti - ma i vantaggi erano limitati al solo trasporto pubblico urbano. L’Adunata Card di Trento 2018 offrirà ad un prezzo simbolico e non solo agli alpini ma a tutti i cittadini la straordinaria possibilità di muoversi liberamente sia su gomma che rotaia su tutto il territorio provinciale, oltre che visitare musei e siti storici convenzionati».

«Accanto allo strumento della Card, che rappresenta una grande opportunità per tutti i cittadini di sperimentare la bontà della mobilità pubblica, abbiamo potenziato la capacità dell’intera rete di trasporto nelle tre modalità: urbano, extraurbano e ferroviario – spiega Roberto Andreatta, Dirigente Servizio Trasporti Pubblici della Provincia -. Per quanto riguarda il trasporto ferroviario, nelle giornate di sabato 12 e domenica 13 maggio passerà circa un treno ogni mezz’ora (un aumento di 11 mila chilometro/treno, rispetto ai 5.200 di Bolzano e i 3.500 di Treviso): incremento che permetterà di smaltire in maniera efficiente i grandi flussi in arrivo».

«È da più di un anno che stiamo lavorando assieme per creare questo strumento e offrire un’opportunità unica per visitare il nostro territorio. Con la Card sarà possibile entrare gratuitamente in oltre 25 siti, tra musei, castelli, forti e centrali idroelettriche, altrettanti introdurranno delle scontistiche. Ma i vantaggi dell’Adunata Card continueranno anche dopo l’evento: fino al 31 dicembre 2018 i possessori saranno infatti incentivati a tornare in Trentino, magari con più tranquillità, grazie ad uno sconto del 20% sulle tariffe ordinarie dei musei e dei siti aderenti all’iniziativa», sottolinea Elda Verones, Direttrice Azienda per il turismo Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi.

«Si tratta di una sperimentazione interessante, frutto di un importante lavoro di squadra – afferma Paolo Nascivera, Direttore Area Innovazione e Conoscenza Trentino Marketing -. L’Adunata ti fa vivere il Trentino e la Card, che è nominale e dotata di Qr Code, ci permetterà di avere un riscontro effettivo sui dati d’affluenza e di presenze turistiche non solo nei giorni dell’Adunata ma fino alla fine dell’anno».

  27/03/2018

Commenti 0

 

2002/2018 © Ana.it. Tutti i diritti riservati. Questo sito è di proprietà della Associazione Nazionale Alpini
P.IVA/C.F. 02193630155
L'uso degli indirizzi mail riportati su questo sito è esclusivamente finalizzato ad usi associativi. E' vietata la riproduzione anche parziale - Marchio registrato
FAQ - Privacy - Credits