CANTI OI BARCAROL DEL BRENTA

0
137

Oi barcarol del Brenta
presteme la barcheta
per andare in gondoletta
su la riva del mar.

Mi si che ve la presto,
basta che la ritorna;
se la barca se sprofonda
no ve la presto più.

La barca è preparata,
cinta di rose e fiori,
ci son dentro i Cacciatori
del Settimo Alpin.

Del Settimo Alpini
del Battaglion Cadore,
vi saluto belle more,
non vi vedrò mai più.

Ci rivedremo ancora,
forse da richiamati
con gli zaini affardellati
non ci vedremo più.

La barca è ritornata,
cinta di rose e fiori,
ci sono dentro i Cacciatori
del Settimo Alpin.

Fonte: libretto ‘Canti degli Alpini’ Commissione per la difesa del canto alpino Ottobre 1967 Associazione Nazionale Alpini.