CANTI MOTORIZZATI A PIE'

0
67

Il sedici settembre
nessuno l’aspettava
la cartolina rosa,
ci tocca di partir.

Ci tocca di partire
con la tristezza in cuor,
lasciando la morosa
con gli altri a far l’amor.

Da Udin siam partiti,
da Bari siam passati,
Durazzo siam sbarcati
in Grecia destinati.

Motorizzati a piè
la penna sul cappel,
lo zaino affardellato
l’Alpino è sempre quel.

Ma pur verrà quel dì
che canterem così:
finita questa naja
a casa divertì.

Fonte: libretto ‘Canti degli Alpini’ Commissione per la difesa del canto alpino Ottobre 1967 Associazione Nazionale Alpini.