Arruolati i nuovi atleti militari del Centro Sportivo Esercito

Lo scorso 16 ottobre si sono presentati all’ingresso della Caserma “L. Perenni” di Courmayeur i 12 vincitori del Bando di Concorso straordinario per atleti militari del 2017 che, a partire dal mese di novembre, gareggeranno con i colori del Centro Sportivo Esercito.
I vincitori del concorso, frequenteranno un primo corso di inquadramento al nuovo status di militari intervallato da attività di allenamento sfruttando le strutture della sede della Sezione Sport Invernali del Centro Sportivo Esercito. »»

Una palestra di roccia per l'addestramento alpinistico delle Forze afghane

Presso la base di Camp Arena in Herat, alla presenza di numerose rappresentanze delle componenti militari locali e di Coalizione, si è tenuta la cerimonia di inaugurazione del nuovo Afghan Special Security Forces Warfare Training Center  (ASSFF –WTC) realizzato dai Ranger del 4° Reggimento Alpini Paracadutisti e  dagli Alpini della Taurinense attualmente alla guida del Train Advise Assist Command West (TAAC W).»»

Afghanistan, simposio sul contrasto alla corruzione nella pubblica amministrazione

​Si è svolto presso Camp Arena, sede del Comando del Train Advise Assist Command West (TAAC-W), il 1° Simposio sul tema del “Contrasto alla corruzione nella Pubblica Amministrazione” tenuto a favore delle forze di sicurezza afgane di Herat per approfondire e dibattere argomenti relativi al quadro normativo vigente finalizzato a realizzare le possibili e necessarie misure atte ad ostacolare il fenomeno della corruzione.»»

I Mangusta raggiungono le 12.000 ore di volo in Afghanistan

Con una missione di “fly to advise” a Shindand, destinata al trasporto degli advisor italiani del Train, Advise and Assist Command West presso le sedi di battaglioni (kandak) afghani a sud di Herat, gli elicotteri italiani da Esplorazione e Scorta (EES) Agusta AH129 “Mangusta” hanno raggiunto oggi le 12.000 ore di volo in dieci anni di presenza in Afghanistan. E’ dal mese di giugno 2007, infatti, che i Mangusta sono stati rischierati da Kabul ad Herat effettuando oltre 6.700 missioni di volo.»»

Iraq: gli alpini della Task Force Praesidium in supporto degli ingegneri militari statunitensi

Nei giorni scorsi, presso la Diga di Mosul, si è conclusa una complessa attività di verifica dei lavori di ricostruzione di un ponte, condotta da una squadra di alpinismo della Task Force “Praesidium” a favore del personale del US Army Corps of Engineers (il Corpo ingegneri dell’Esercito statunitense).
Un team di istruttori e comandanti di squadra soccorso del 3° reggimento alpini, hanno collaborato con alcuni tecnici militari USA, realizzando sotto la sede stradale che percorre la sommità della infrastruttura idraulica un complesso passaggio aereo a doppia corda, lungo oltre 30 metri. Il lavoro è servito a verificare e valutare lo stato dei lavori eseguiti e il livello di sicurezza complessivo della struttura.»»

Un “Ponte della solidarietà” per i bambini e i disabili di Herat

La Cooperazione Civile e Militare (CIMIC) italiana del Train Advise Assist Command West (TAAC-W), su base Brigata alpina Taurinense, ha organizzato e condotto la consegna di materiali didattici, sportivi e ludici, donati dalla ONLUS “Ampio Raggio” di Boscoreale (Napoli), il cui presidente stesso ha partecipato alla cerimonia, in quanto graduato del Reggimento Logistico Taurinense.»»

Conclusa la seconda fase della consulenza alle Forze di sicurezza afghane

Oltre 130 advisor italiani inviati dal Train, Advise and Assist Command West (TAAC-W) su base Brigata Alpina Taurinense, hanno portato a termine la seconda fase di consulenza e assistenza avanzata ai comandi delle forze di sicurezza afghane (ANDSF) impegnati nella provincia di Farah nell’ambito della “Khalid” – la campagna messa a punto dal governo di Kabul per estendere e garantire la sicurezza nelle aree sensibili, in cui il controllo delle forze di sicurezza è più complesso.»»

Gli alpini celebrano San Maurizio

Questa mattina don Valentino Quinz, già cappellano militare, ha celebrato nella chiesa del Comprensorio militare Druso una Messa per ricordare San Maurizio, martire e dal 1941 celeste patrono degli alpini.
Alla funzione religiosa hanno preso parte le massime autorità militari e civili del capoluogo altoatesino e una folta rappresentanza delle diverse Forze Armate, dei Corpi armati dello Stato, delle associazioni combattentistiche e d’Arma e delle infermiere volontarie della Croce Rossa presenti in Regione.»»

Gli alpini della task force praesidium realizzano una palestra di roccia presso la diga di Mosul

​Presso il sedime della Diga di Mosul, alla presenza di numerose rappresentanze delle componenti militari locali e di Coalizione, si è tenuta la cerimonia di inaugurazione della nuova palestra di roccia realizzata dagli Alpini della Task Force Praesidium.»»

Afghanistan: aiuti all’ospedale regionale di Herat

La Cooperazione Civile e Militare (CIMIC) italiana del Train Advise Assist Command West (TAAC-W), su base Brigata alpina Taurinense, ha organizzato e condotto la donazione di farmaci generici a favore dell’ospedale regionale di Herat, una delle poche strutture sanitarie che supportano la popolazione afgana nell’ovest.»»

2002/2017 © Ana.it. Tutti i diritti riservati. Questo sito è di proprietà della Associazione Nazionale Alpini
P.IVA/C.F. 02193630155
L'uso degli indirizzi mail riportati su questo sito è esclusivamente finalizzato ad usi associativi. E' vietata la riproduzione anche parziale - Marchio registrato
FAQ - Privacy - Credits