Sport
Ricerca contenuti più recenti della categoria Sport:

  • News (20)

    Il 45º campionato Ana di marcia di regolarità in montagna a pattuglie a Giaveno e Valgioie

    Il 45º campionato Ana di marcia di regolarità in montagna a pattuglie si svolgerà a Giaveno e Valgioie i prossimi 9 e 10 settembre, organizzato in collaborazione con la Sezione Ana di Torino, con i gruppi di Giaveno-Valgioie e della 4° Zona.

    »»

    Il 46° Campionato di corsa individuale in montagna a Ozzano Monferrato

    La 46ª edizione del campionato Ana di corsa individuale in montagna si svolgerà domenica 18 giugno a Ozzano Monferrato e sarà organizzato dal locale gruppo alpini e dalla Sezione di Casale Monferrato.

    »»

    Conferenza stampa di presentazione del 45° Campionato Ana di marcia di regolarità

    Il prossimo 5 maggio, alle ore 17, presso la Sala degli Specchi di Palazzo Marchini di Giaveno la Sezione di Torino presenterà del 45° Campionato Ana di marcia di regolarità che si svolgerà il 9 e 10 settembre in Val Sangone.

    »»

    Campionato Ana di mountain bike a Mandello del Lario

    E’ l’ultimo nato ma è uno dei più seguiti. Parliamo del campionato Ana di mountain bike e della sua 2ª edizione che si svolgerà il 29 e 30 aprile a Mandello del Lario e a Lierna (Lecco).
    Il percorso di gara si sviluppa tra splendide colline e il lungolago e prevede due tracciati: quello lungo di 26 chilometri (dislivello di 900 metri) e quello corto di 15 circa (per un dislivello di 400 metri).

     

    »»

    Il 40° Campionato ANA di sci alpinismo a Rhêmes Notre Dame

    Il 40° Campionato ANA di sci alpinismo si disputerà i prossimi 8 e 9 aprile in Val D’Aosta, a Rhêmes Notre Dame con partenza in località Oreiller. Oltre al tracciato di gara ufficiale sarà predisposto un percorso ridotto non valido per l’assegnazione del titolo di coppia campione nazionale ANA 2017.

    »»

    A Campomulo di Gallio il 32° trofeo “Campi di Battaglia”

    Il prossimo 12 marzo la Sezione di Asiago organizza a Campomulo di Gallio (Vicenza) il 32° trofeo “Campi di Battaglia”, una gara nazionale Fisi di granfondo di 25 km in tecnica libera, con squadre composte da tre atleti.

    »»

    La 3ª ciaspolata dei due parchi, 2° memorial Alessia Chiaro

    Domenica 5 marzo alle ore 10 a San Giacomo - Monte Piselli è in programma la “3ª Ciaspolata dei due parchi lungo i sentieri della speranza - 2° memorial Alessia Chiaro”, in ricordo dell’alpina del Reggimento logistico della Julia, morta nel 2015 durante un’esercitazione in montagna a Falzeben (Alto Adige).

    »»

    Slalom gigante a Champorcher

    Il prossimo 12 marzo la Sezione ANA di Vercelli organizza una gara di slalom gigante sulle nevi di Champorcher (Val d’Aosta), valida per il 9° trofeo sezionale e per il 25° trofeo “Gruppo alpini Porta Torino”. La quota d’iscrizione è di 8 euro per concorrente.

    »»

    Il 51° Campionato Ana di slalom sulle nevi dell’Abetone

    Il 18 e 19 marzo si svolgerà sulle nevi dell’Abetone (Pistoia) il 51° Campionato ANA di Slalom Gigante, organizzato dalla Sezione di Firenze e dai gruppi dell’Abetone e di Cutigliano.
    La gara si svolgerà su piste omologate con percorsi differenziati: il tracciato più impegnativo, sulla pista Zeno2, è riservato agli atleti delle categorie Master A1/A2/A3/A4/A5; il secondo tracciato, con percorso ridotto sulla pista Zeno 3, è invece rivolto alle categorie Master B6/B7/B8/B9/B10.

    »»

    A Formazza l’82° Campionato Ana di sci di fondo

    L’11 e 12 febbraio si svolgerà a Formazza, in località San Michele, l’82° Campionato Ana di sci di fondo, organizzato dalla Sezione di Domodossola e dai Gruppi di Formazza, Baceno, Crodo, Croveo, Premia e San Rocco. La prova a tecnica libera su due percorsi di 10 e 5 km, a seconda della categoria, sarà particolarmente affascinante perché si svolgerà in notturna.

    »»

    Le date dei campionati ANA 2017

    Queste le date dei campionati ANA per il 2017.

    »»

    I responsabili Ana allo Sport in assemblea a Triuggio

    L’assemblea annuale dei responsabili Ana allo Sport si terrà a Triuggio (MB) il 22 e 23 ottobre prossimo, organizzata dalla Sezione di Monza. Nel corso dell’assemblea si parlerà del bilancio dell’anno in corso - in particolare della Alpiniadi invernali di Bormio - e le Sezioni assegnatarie presenteranno i campionati nazionali del 2017.

    »»

    Campionato nazionale di tiro a segno a Como

    La Sezione Ana di Como, in collaborazione con la locale Sezione di Tiro a Segno Nazionale, organizza in data 1 e 2 ottobre 2016, la 47ª edizione del Campionato Nazionale Ana di Tiro a Segno Carabina Libera a Terra e la 33ª edizione del Campionato Nazionale Ana di Tiro a Segno Pistola Standard.

    »»

    A Paluzza il 45° Campionato Ana di corsa in montagna individuale

    La 45ª edizione del Campionato Ana di corsa in montagna individuale si svolgerà a Paluzza il 17 e 18 settembre, organizzata dalla sezione Carnica e dal gruppo di Paluzza.

    »»

    A Cairo Montenotte l’8° Trofeo della Tira e la 16ª Stracairo

    L’8 luglio a Cairo Montenotte (Savona) si svolgerà la corsa podistica di 6 km in seminotturna valida per l’8° Trofeo della Tira e la 16ª Stracairo (inizio ore 20,10 e 20,45), con premi speciali riservati ai soci ANA.

    »»

    A Sarezzo il 44° campionato Ana di marcia di regolarità in montagna a pattuglie

    La 44ª edizione del Campionato Ana di marcia di regolarità in montagna a pattuglie si svolgerà a Sarezzo-Capoluogo il 25 e 26 giugno, organizzata dalla sezione di Brescia e dal gruppo di Sarezzo, con la collaborazione della Commissione nazionale Sport.

    »»

    40° Campionato Ana di corsa in montagna a staffetta

    Il 4 e 5 giugno la sezione di Pordenone e il gruppo di Valtramontina organizzano il 40° Campionato nazionale di corsa in montagna a staffetta. La competizione si svolgerà a Tramonti di Sotto, su un percorso di 7,3 km per un dislivello di 362 metri.

    »»

    A Boves il 1° Campionato ANA di mountain bike

    Domenica 1° maggio a Boves (Cuneo) si terrà la prima edizione del Campionato ANA di mountain bike, su un percorso di 20 km con un dislivello totale di 850 metri per la 1ª categoria e di 15 km con un dislivello totale di 550 metri per le altre.

    »»

    Trofeo "Enrico Parmesani", a Canazei

    Il trofeo di slalom gigante “Enrico Parmesani”, organizzato dal gruppo Ana Alta Val di Fassa, si svolgerà il prossimo 2 aprile nella Skiarea Belvedere di Canazei.

    »»

    Successo del 2° Alpini alle Alpiniadi invernali

    Successo per la rappresentativa del 2° reggimento alpini all’edizione 2016 delle “Alpiniadi invernali”, organizzate dall’Associazione Nazionale Alpini in collaborazione con la Regione Lombardia. Il “Doi”, forte dei brillanti risultati ottenuti sulle nevi del Sestriere nella 68ª edizione dei Campionati Sciistici delle Truppe Alpine, ha conquistato il primo posto come rappresentativa militare, il terzo posto nello slalom gigante con il capitano Maximiliano Lasi e il secondo e terzo posto nella gara di sci di fondo, rispettivamente con il sergente Roberto Mauro, cuneese, già due volte campione italiano militare della specialità, e con il capitano Gianluca Gardini. Questi sono stati inoltre protagonisti nella gara di sci alpinismo, dove in coppia hanno conseguito il terzo posto.

    »»
  • Pagine (13)
  • Articoli Alpino (20)

    Scommessa vinta

    Per gli alpini, si sa, niente è impossibile. Non ci sono le montagne? Le portiamo noi togliendole dai nostri cuori. E così anche una Sezione di pianura come quella di Casale ha potuto organizzare un Campionato di corsa in montagna… e che Campionato! La partecipazione ha battuto ogni record: 47 le Sezioni oltre 550 gli iscritti.

    »»

    Su due ruote

    Sotto lo sguardo severo della Grigna, ancora punteggiata dall’ultima neve, è andata in scena la seconda edizione del Campionato Ana di mountain bike, organizzato a Mandello del Lario. Sabato 29 e domenica 30 aprile, la cittadina in riva a “quel ramo del Lago di Como” immortalato dal Manzoni, si è vestita di Tricolore per ospitare i 236 atleti di 33 Sezioni, che hanno affrontato i due percorsi messi a punto dalla Commissione Sport nazionale. 

    »»

    La Vallée di neve e sole

    L’immagine maestosa della Granta Parey (3.387 metri), simbolo della Valle di Rhêmes, compare su tutte le foto ricordo che gli alpini hanno potuto scattare in questo suggestivo angolo della Valle d’Aosta. Montagne seducenti, un sole caldo e invitante, cielo luminoso solcato a tratti dal volo di una coppia di gipeti, hanno fatto da affascinante cornice al Campionato Ana di scialpinismo che la Sezione di Aosta, presieduta da Carlo Bionaz, ha organizzato con tanto entusiasmo e genuina passione nel più piccolo Comune della Valle d’Aosta.

    »»

    Piste da Campioni

    L’articolo di apertura della brochure di presentazione del campionato Ana di slalom gigante, è stato dedicato alla località che ha ospitato la competizione. “Abetone nido di aquile”, questo il titolo, è un omaggio al filmato d’epoca di Fosco Maraini nel quale le aquile erano rappresentate dai grandi campioni dello sci che in quelle parti erano nati e vivevano, come Zeno Colò, Vittorio Chierroni, Celina Seghi. 

    »»

    L’aria che vorremmo

    Noi alpini, si sa, siamo gente un po’ speciale, niente di strano dunque se anche i nostri campionati sportivi sono diversi dagli altri. Le giornate passate nelle valli ossolane di Formazza e Antigorio per l’82º campionato Ana di sci di fondo, sono state speciali in tutto. E il calore della gente di montagna, stretta attorno agli alpini, ha mitigato la rigidezza del clima. Le manifestazioni sono iniziate il venerdì sera a Premia con il concerto molto apprezzato del coro Ana della Sezione di Domodossola, padrona di casa. Sabato mattina la deposizione della corona d’alloro al monumento ai Caduti.

    »»

    Sport in salute

    Quest’anno la consueta riunione dei Delegati allo Sport delle Sezioni Ana è stata ospitata dalla Sezione di Monza presso la Villa Sacro Cuore di Triuggio, casa di spiritualità della Diocesi di Milano, immersa nel verde e nel silenzio. Circa 150 tra alpini e ospiti, in rappresentanza di 46 Sezioni hanno dato vita ad un’intensa giornata di lavori, basata sull’analisi delle attività svolte nel 2016 e sulla presentazione dei programmi 2017.

    »»

    Scoccate d’alpino

    Quarantanove anni, 3 ori e 5 argenti tra campionati nazionali, mondiali e olimpiadi, dal 1997 fino agli ultimi giochi paralimpici di Rio 2016 e campione italiano indoor nello stesso anno. Alberto Luigi Simonelli, detto Rolly, è iscritto al Gruppo di Gorlago (Sezione di Bergamo) e ha fatto la naja da artigliere nel Vicenza. Nel 1993 viene colpito da un’ischemia midollare che lo costringe sulla sedia a rotelle. 

    »»

    “Como è coi forti...”

    I campionati di tiro sono approdati quest’anno nella storica città di Como, sul ramo occidentale del Lario, accolti con la consueta ospitalità. Ancora in crescita il numero dei tiratori giunti a contendersi i titoli in palio, con grande soddisfazione della Commissione sportiva nazionale: 101 gli iscritti per la carabina e 117 per la pistola, a dimostrazione che anche questa specialità, come tutto lo sport Ana, non conosce crisi.

    »»

    Vince lo sport

    A metà settembre Paluzza, capitale della Valle del Bût, ha ospitato il 45º Campionato nazionale Ana di corsa in montagna individuale, assegnato alla Sezione Carnica che ha delegato per l’esecuzione “sul campo” il gruppo alpini Pal Piccolo, guidato da Dario Scrignaro, con la collaborazione della locale Unione sportiva Aldo Moro.

    »»

    Sui monti del bresciano

    Ricorrendo l’85º di fondazione, il gruppo alpini di Sarezzo ha fortemente voluto l’organizzazione del 44º campionato nazionale di marcia di regolarità in montagna, per poterlo inserire, come fiore all’occhiello, tra le varie iniziative di celebrazione dell’anniversario. L’escursionismo ha tradizioni secolari in Val Trompia e vanta, nell’ultimo mezzo secolo, molti campioni in questa disciplina che, da queste parti rivaleggia con i più blasonati sport del pallone. 

    »»

    In Friuli di corsa

    Nella splendida cornice delle Prealpi pordenonesi, a Tramonti di Sotto, si è svolto il 40º campionato nazionale di corsa in montagna a staffetta. Sin dal giorno precedente l’inizio della competizione con l’arrivo degli atleti ha ravvivato la località. Nel primo pomeriggio alcune tra le Sezioni partecipanti si sono schierate per l’alzabandiera presso gli impianti sportivi, sede della partenza della gara. Vessilli, gagliardetti, atleti e alpini, hanno sfilato verso il monumento ai Caduti per la deposizione di una corona e hanno raggiunto il municipio per i discorsi ufficiali, attorniati dalla popolazione, entusiasta per le tante penne nere presenti. 

    »»

    La carica dei 200

    La pioggia prevista era arrivata nella notte aggiungendo qualche insidia alla possibile riuscita della competizione, tuttavia le previsioni non hanno certo spaventato gli oltre duecento biker convenuti per questo 1º Campionato nazionale Ana di mountain bike, carichi e pronti all’acqua e al fango. Sotto un cielo grigio, i moderni cavalieri multicolori fremevano. 

    »»

    Tutto troppo bello

    Giovedì 25 febbraio, cielo color latte e aria di neve sopra Bormio. Eppure tanti gli alpini, oltre 1.200 in veste di atleti, per dare inizio alla seconda edizione delle Alpiniadi invernali firmate Ana. Una cerimonia ordinata, nello stile della gente di montagna, ha reso onore al Labaro scortato dal Presidente Favero e dal Comandante delle Truppe Alpine Federico Bonato. Tanti i vessilli e i gagliardetti che dalla piazza Quinto Alpini hanno raggiunto l’antica Torre della Bajona posta accanto al Kuerc (coperchio nel dialetto locale), simbolo di Bormio.

    »»

    Il futuro dello Sport

    Il 28 e 29 novembre scorsi i responsabili sportivi delle nostre Sezioni sono confluiti a Teramo per la loro annuale riunione. Trasferta davvero lunga per i più, ma ampiamente giustificata. È stato giusto, infatti, ripagare in qualche modo la dedizione che gli alpini sportivi abruzzesi hanno sempre dimostrato partecipando ad ogni campionato e ad ogni riunione, sobbarcandosi ogni volta viaggi lunghi e faticosi. Questa volta toccava a tutti gli altri scendere a Teramo, città a due passi dal mare ma dominata dall’imponenza severa del Gran Sasso.

    »»

    Due ruote alpine

    L’idea e la voglia di organizzare da parte della nostra Associazione un campionato di mountain bike era nell’aria da un po’ di tempo, soprattutto perché la specialità piace ed è diffusa in tutte le fasce d’età. Gli alpini di San Pellegrino Terme, per ricordare il loro 85º compleanno, hanno pensato di mettersi a disposizione per realizzarla. 

    »»

    Colussi e Rocchetto fanno centro

    Ce lo sentiamo dire da tempo, l’Adunata di Bolzano ha portato un’aria nuova in Alto Adige, un nuovo entusiasmo e i campionati nazionali di tiro ne sono stati la prova. Il poligono di Caldaro è una struttura all’avanguardia, utilizzato spesso dalla Nazionale italiana è situato sulla cima di una collina, circondato da vigneti e meleti a perdita d’occhio in un panorama unico.

    »»

    Valdobbiadene terzetto vincente

    Nel cuore delle Prealpi biellesi, in Valle Elvo, dove dominano da secoli faggi querce e betulle, nel territorio del comune di Graglia si è disputato il 43º campionato nazionale Ana di marcia di regolarità in montagna a pattuglia, organizzato dalla Sezione di Biella. Forte l’adesione, con trentaquattro Sezioni iscritte per un totale di 130 pattuglie e 390 atleti. Organizzare un campionato di queste dimensioni non è cosa facile. I problemi di ospitalità, logistici e organizzativi sono decisamente impegnativi.

    »»

    Potenza Di Gioia

    Dopo i fasti della brillante cerimonia dello scorso anno in occasione del 60º anniversario di fondazione, a Soligo, gradevole località del comune di Farra di Soligo, è stato organizzato il 44º campionato nazionale di corsa in montagna individuale. Lungo i severi e impegnativi saliscendi che caratterizzano il paese natale dell’alpino Medaglia d’Oro Sante Dorigo, 506 atleti di 43 Sezioni Ana hanno dato vita all’edizione record per partecipazione. Entrambi i percorsi, quello più lungo di 11.500 metri e il più corto di 7.800, sono stati resi ulteriormente difficili dal caldo e dall’afa opprimenti di un luglio bollente.

    »»

    Bèrghem arriva prima

    Bedonia è una cittadina in provincia di Parma, incastonata fra le cime dell’appennino dell’alta Val Taro dove, in ogni famiglia, è presente e viva la tradizione alpina. Teatro di tante manifestazioni di grande richiamo per le penne nere: quattro raduni sezionali e un’adunata nazionale della Julia, nel 1953 fu don Carlo Gnocchi a celebrare la Messa in uno di questi eventi. Nel 2003 approdò a Bedonia lo sport alpino con l’organizzazione del 31º campionato Ana di marcia di regolarità in montagna. 

    »»

    Lustro allo Sport

    Lo scorso anno sono stati 2.154 gli atleti di 61 Sezioni che hanno partecipato a un campionato sportivo organizzato dall’Associazione. Da soli, questi numeri potrebbero bastare per confermare la salute dello Sport Ana, ma è nelle pieghe delle varie attività che emergono le potenzialità di un settore da curare in modo attento, perché sport vuol dire soprattutto giovani e futuro. Ne parliamo con il Consigliere nazionale Onorio Miotto, al termine del suo mandato di Presidente della Commissione Sport Ana.

    »»



RICERCA

Titolo
Testo
Autore
Argomento
Anno
Mese
 

2002/2017 © Ana.it. Tutti i diritti riservati. Questo sito è di proprietà della Associazione Nazionale Alpini
P.IVA/C.F. 02193630155
L'uso degli indirizzi mail riportati su questo sito è esclusivamente finalizzato ad usi associativi. E' vietata la riproduzione anche parziale - Marchio registrato
FAQ - Privacy - Credits