Articolo Alpino

TRENTO - Tre bandiere per Noriglio


  Argomento: Trento

Articolo di tipo Le Nostre Sezioni  


Nel corso della festa organizzata dal Gruppo di Noriglio si è svolta una toccante cerimonia al monumento ai Caduti, restaurato dal Comune di Rovereto su richiesta e interessamento del locale Gruppo con la collaborazione della circoscrizione.

Per la prima volta, davanti al monumento, sono state issate sui tre pennoni le bandiere dell’Europa, dell’Italia e quella comunale che erano state benedette nel corso della Messa da don Emanuele. Significativa anche la scelta di coloro che hanno issato le bandiere sui pennoni: Elvio Fait a rappresentare i giovani alpini, il reduce Cesare Manfrini e Carlo Conzatti per gli amici degli alpini.

Emozionante pure il saluto da parte di uno degli ideatori e artefice del monumento, l’alpino Giuseppe Coller “el paneter”, ora non vedente, che nel 1969 diede in uso il proprio cortile per la progettazione e la realizzazione dello scheletro del monumento. Alla cerimonia oltre ad una folta presenza di abitanti e alpini, hanno partecipato il Capogruppo Alessandro Giori, il Presidente della circoscrizione Stefano Spagnolli, l’assessore ai lavori pubblici di Rovereto Giuseppe Graziola e il parroco don Emanuele con i bambini della prima comunione.

Alessandro Giori

  11/10/2016

Commenti 0

 

2002/2019 © Ana.it. Tutti i diritti riservati. Questo sito è di proprietà della Associazione Nazionale Alpini
P.IVA/C.F. 02193630155
L'uso degli indirizzi mail riportati su questo sito è esclusivamente finalizzato ad usi associativi. E' vietata la riproduzione anche parziale - Marchio registrato
FAQ - Privacy - Credits