Articolo Alpino

TRENTO - Sotto le stelle


  Argomento: Trento

Articolo di tipo Le Nostre Sezioni  


Dopo la commemorazione di Caoria nel mese di agosto, il Monte Cauriol è stato preso nuovamente d’assalto, stavolta sul fronte opposto, ma sempre dagli alpini della Sezione di Trento. Infatti il Gruppo di Ziano di Fiemme, coadiuvato da bersaglieri e dai fanti della valle, ha ricordato i Caduti nelle battaglie della Prima Guerra Mondiale.

Quindi appuntamento alla baita alpina di Sàdole, a fianco del rifugio Cauriol per due conferenze che hanno spiegato nel dettaglio quanto successo sul fronte austroungarico nei lunghi mesi di battaglia del 1916. Poco dopo, al chiaror delle lanterne poste lungo tutto il sentiero, è iniziata la salita a Pian delle Maddalene, dove gli alpini di Ziano, coadiuvati dai militari del 2º reggimento Genio guastatori di Trento, hanno illuminato a giorno il Monte Càrdinal, offrendo così uno spettacolo davvero suggestivo.

La compagnia teatrale La Pastiére di Alessandro Arici ha fatto la sua parte, rappresentando alcune scene di vita durante il conflitto. Lo spettacolo è terminato con il coro Negritella, che ha iniziato a cantare dapprima fra la gente, per poi uscire e schierarsi, offrendo un grande concerto in notturna. La domenica sfilata lungo le vie del paese, con le deposizioni delle corone ai cimiteri austroungarico e italiano, i discorsi del sindaco, del rappresentante della Croce nera d’Austria, di fanti, bersaglieri e alpini. Poi la Messa e, gran finale, il concerto della fanfara dei bersaglieri di San Donà di Piave.

Renzo Merler

  09/11/2016

Commenti 0

 

2002/2019 © Ana.it. Tutti i diritti riservati. Questo sito è di proprietà della Associazione Nazionale Alpini
P.IVA/C.F. 02193630155
L'uso degli indirizzi mail riportati su questo sito è esclusivamente finalizzato ad usi associativi. E' vietata la riproduzione anche parziale - Marchio registrato
FAQ - Privacy - Credits