Articolo Alpino

Onori per ogni soldato


  Argomento: Ana

Articolo di tipo Lettere al Direttore   pubblicato nel numero di Novembre 2017 dell'Alpino


L’Associazione “Military Historical Center” di Udine, presieduta dal ten. Roberto Machella, in collaborazione con le Associazioni d’Arma della Regione Friuli Venezia Giulia e del Gruppo di coordinamento “Albo d’Oro”, che ha sede presso la Sezione Ana di Udine, ha omaggiato i 529.025 soldati Caduti, dando prova di riconoscenza per il tributo di sangue dato da tutte le famiglie italiane per la Patria. 

La ripartizione dei 34 libri dell’Albo d’Oro è stata suddivisa territorialmente nelle otto Sezioni Ana del Friuli Venezia Giulia che saranno anche centro di riferimento per le altre Associazioni d’Arma regionali. La commemorazione nominativa dei Caduti è aperta a tutti i residenti della Regione Friuli Venezia Giulia che ne facciano richiesta, rendendoli così partecipi alla commemorazione durante le cerimonie in programma fino al 4 novembre 2018. Coinvolgere le famiglie dei Caduti significa anche far riscoprire e riconoscere la loro provenienza e le loro radici nella storia d’Italia, rendendo più forte il sentimento dell’unità nazionale. Ai Gruppi è stato chiesto di informare anticipatamente le proprie Sezioni affinché provvedano a far inserire nel sito www.albodorograndeguerra.it il numero del volume, la pagina che verrà letta e chi la leggerà, la data e il luogo dell’evento. Le famiglie, inoltre, avranno la possibilità di cercare tramite il sito il nome del loro parente caduto nella Grande Guerra e quindi segnalarlo o mettersi in contatto con le Associazioni d’Arma. Il portale, infatti, conterrà l’elenco completo dei nominativi dei soldati con il luogo dove sono caduti. Nel quinquennio 2014-2018 la Regione autonoma Friuli Venezia Giulia oltre a condividere il progetto Albo d’Oro nella lettura di ogni singolo Caduto, ha voluto coniare, con il patrocinio del Ministero della Difesa una medaglia ricordo da consegnare gratuitamente alle famiglie che ne faranno richiesta. Si tratta di una medaglia in metallo raffigurante da un lato il logo del Governo per il Centenario della Grande Guerra e dall’altra “L’Angelo della Carità”, di Ximenes, che raffigura una Creatura Celeste nell’atto di sollevare verso il cielo un Caduto; sulla medaglia saranno incisi: grado e nome del soldato. Ogni discendente la può prenotare e ritirare consultando il sito www.albodorograndeguerra.it. A tutt’oggi sono state consegnate oltre 35.000 medaglie ai parenti dei Caduti che ne hanno fatto richiesta, provenienti da tutta Italia.

Giorgio Sonzogni, vice Presidente nazionale vicario

Grazie caro Giorgio di questa segnalazione, che rende giustizia ai Caduti ma anche alla sensibilità di chi lavora con tenacia e nel nascondimento per riportare alla memoria quanto appartiene al nostro passato. Questa è una stagione della storia assolutamente appiattita sul presente, quasi che fossimo senza radici. Lavorare per smentire questa pseudo cultura è opera meritoria e pedagogica, nello stesso tempo.

ONORI PER OGNI SOLDATOL’Associazione “Military Historical Center” di Udine, presiedutadal ten. Roberto Machella, in collaborazione conle Associazioni d’Arma della Regione Friuli Venezia Giulia edel Gruppo di coordinamento “Albo d’Oro”, che ha sede pressola Sezione Ana di Udine, ha omaggiato i 529.025 soldatiCaduti, dando prova di riconoscenza per il tributo di sanguedato da tutte le famiglie italiane per la Patria. La ripartizionedei 34 libri dell’Albo d’Oro è stata suddivisa territorialmentenelle otto Sezioni Ana del Friuli Venezia Giulia che sarannoanche centro di riferimento per le altre Associazioni d’Armaregionali. La commemorazione nominativa dei Caduti è apertaa tutti i residenti della Regione Friuli Venezia Giulia che nefacciano richiesta, rendendoli così partecipi alla commemorazionedurante le cerimonie in programma fino al 4 novembre2018. Coinvolgere le famiglie dei Caduti significa anche farriscoprire e riconoscere la loro provenienza e le loro radici nellastoria d’Italia, rendendo più forte il sentimento dell’unitànazionale. Ai Gruppi è stato chiesto di informare anticipatamentele proprie Sezioni affinché provvedano a far inserirenel sito www.albodorograndeguerra.it il numero del volume, lapagina che verrà letta e chi la leggerà, la data e il luogo dell’evento.Le famiglie, inoltre, avranno la possibilità di cercaretramite il sito il nome del loro parente caduto nella GrandeGuerra e quindi segnalarlo o mettersi in contatto con le Associazionid’Arma. Il portale, infatti, conterrà l’elenco completodei nominativi dei soldati con il luogo dove sono caduti. Nelquinquennio 2014-2018 la Regione autonoma Friuli VeneziaGiulia oltre a condividere il progetto Albo d’Oro nella letturadi ogni singolo Caduto, ha voluto coniare, con il patrociniodel Ministero della Difesa una medaglia ricordo da consegnaregratuitamente alle famiglie che ne faranno richiesta.Si tratta di una medaglia in metallo raffigurante da un latoil logo del Governo per il Centenario della Grande Guerrae dall’altra “L’Angelo della Carità”, di Ximenes, che raffigurauna Creatura Celeste nell’atto di sollevare verso il cieloun Caduto; sulla medaglia saranno incisi: grado e nome delsoldato. Ogni discendente la può prenotare e ritirare consultandoil sito www.albodorograndeguerra.it. A tutt’oggi sonostate consegnate oltre 35.000 medaglie ai parenti dei Cadutiche ne hanno fatto richiesta, provenienti da tutta Italia.Giorgio Sonzogni,vice Presidente nazionale vicarioGrazie caro Giorgio di questa segnalazione, che rende giustiziaai Caduti ma anche alla sensibilità di chi lavora con tenacia e nelnascondimento per riportare alla memoria quanto appartiene alnostro passato. Questa è una stagione della storia assolutamenteappiattita sul presente, quasi che fossimo senza radici. Lavorareper smentire questa pseudo cultura è opera meritoria e pedagogica,nello stesso tempo.

  08/11/2017

Commenti 0

 

2002/2017 © Ana.it. Tutti i diritti riservati. Questo sito è di proprietà della Associazione Nazionale Alpini
P.IVA/C.F. 02193630155
L'uso degli indirizzi mail riportati su questo sito è esclusivamente finalizzato ad usi associativi. E' vietata la riproduzione anche parziale - Marchio registrato
FAQ - Privacy - Credits