News

Le Truppe alpine all'84ª Adunata nazionale


  Argomento: Torino 2011, Adunata, Dalle Truppe Alpine

Sarà una presenza di spicco, quella degli Alpini in armi all’84ª Adunata di Torino, che si svolgerà in casa della Taurinense, una delle due brigate alpine dell’Esercito. Nel capoluogo sabaudo sfilerà la Bandiera di guerra del 3° reggimento Alpini scortata da due compagnie. L’unità di stanza a Pinerolo è uno dei reggimenti alpini fra i più impiegati negli ultimi anni, a partire dalla missione in Mozambico, con il battaglione Susa, fino alle attuali operazioni in Afghanistan e dovunque sia stata impegnata all’estero la nostra Forza Armata in missione di pace.

Molto ricco anche il programma di esibizioni delle due Fanfare alpine, quella della Taurinense e quella della Julia, che suoneranno nelle vie della città e daranno il ritmo alla grande sfilata di domenica 8 maggio. Le Truppe Alpine allestiranno anche un’edizione speciale della Cittadella degli Alpini, il luogo d’incontro tra le penne nere di ieri e quelle di oggi, aperto al pubblico dell’Adunata che per quattro giorni – da giovedì 5 a domenica 8 (con le giornate del 5 e del 6 particolarmente dedicate alle scuole) - avrà la possibilità di immergersi in una suggestiva esposizione di tutti i mezzi e gli equipaggiamenti di ultima generazione all’interno degli splendidi Giardini Reali, su uno spazio verde di oltre 5000 metri quadri con vista sulla Mole Antonelliana.

Filo conduttore dell’esibizione sarà la testimonianza degli alpini come risorsa per il Paese, impegnati in Italia e all’estero a favore della sicurezza e della stabilità. Molto ricca la proposta del 2011: ai bambini e ai giovani visitatori verrà dedicata l’area montagna, dove gli istruttori di alpinismo militare prepareranno un muro di arrampicata, un ponte tibetano e una pista da sci di fondo artificiale, mentre appassionati e curiosi potranno salire a bordo dei modernissimi blindati Lince in dotazione, orientare l’obice FH70/90, assistere alla bonifica di un campo minato con il robot e anche provare l’ebbrezza di essere liberati dai Rangers in una simulazione di presa di ostaggi.

Novità centrale di questa edizione della Cittadella sarà la riproduzione di una piccola FOB, acronimo inglese di Forward Operational Base (base operativa avanzata), ovvero di un caposaldo di quelli realizzati dagli alpini nelle zone più remote dell’Afghanistan occidentale. Come di consueto verranno presentati il Meteomont – l’esclusivo servizio meteorologico del Comando delle Truppe alpine incentrato sulla montagna – e i moderni equipaggiamenti medici e delle trasmissioni in dotazione alle Unità alpine. Ancora una volta, la tenda radio della Cittadella collegherà via etere l’Adunata di Torino con tutto il mondo, grazie alla collaborazione con l’Associazione Radioamatori Italiani.

Importante spazio verrà consacrato alla storia del Corpo, con l’esibizione all’interno della Cittadella di una originale mostra dei cimeli d’epoca provenienti dal Museo degli Alpini di Trento. Completeranno il quadro lo stand Info- Team, dove i giovani interessati alla carriera militare potranno ricevere tutte le informazioni aggiornate e presentare domanda di arruolamento, e infine il punto vendita delle cartoline speciali dell’Adunata, dove si potrà anche ottenere l’annullo speciale delle Poste Italiane.

Infine la recente esperienza afgana delle Truppe Alpine, raccontata dalla mostra fotografica ‘Ring Road’, che vedrà le immagini di Valentina Bosio – fotoreporter embedded con la brigata Taurinense nel 2010 – esposte al Museo di Scienze Naturali di Torino a cura della brigata a partire dal prossimo 29 aprile.

  28/04/2011

Commenti 0

 

2002/2017 © Ana.it. Tutti i diritti riservati. Questo sito è di proprietà della Associazione Nazionale Alpini
P.IVA/C.F. 02193630155
L'uso degli indirizzi mail riportati su questo sito è esclusivamente finalizzato ad usi associativi. E' vietata la riproduzione anche parziale - Marchio registrato
FAQ - Privacy - Credits