News

L'omaggio degli alpini a Zamberletti, padre della Protezione Civile


  Argomento: Protezione Civile, Ana

L’Associazione Nazionale Alpini ha appreso con cordoglio della scomparsa di Giuseppe Zamberletti, una grande personalità che ha segnato, con le sue idee, la storia del nostro Paese, prodigandosi per un servizio nazionale di Protezione Civile efficiente.
Gli alpini lo ricordano per il suo impegno come Ministro per il coordinamento della Protezione Civile. Fu proprio Zamberletti, in qualità di Commissario straordinario, a dar vita alla Protezione Civile Nazionale, a partire dal terremoto in Friuli del 1976 e in Campania del 1980. L’Ana, allora ispirata dal Presidente Franco Bertagnolli rispose all’appello ed i risultati si vedono tutt’oggi. Le idee di Zamberletti diedero vita ad un’attività di Protezione Civile moderna e all’altezza delle esigenze.
L’Associazione Nazionale Alpini, riconoscente, sarà ufficialmente presente alle esequie, domani a Varese.

In primo piano Giuseppe Zamberletti con il Presidente Ana Sebastiano Favero.

  28/01/2019

Commenti 0

 

2002/2019 © Ana.it. Tutti i diritti riservati. Questo sito è di proprietà della Associazione Nazionale Alpini
P.IVA/C.F. 02193630155
L'uso degli indirizzi mail riportati su questo sito è esclusivamente finalizzato ad usi associativi. E' vietata la riproduzione anche parziale - Marchio registrato
FAQ - Privacy - Credits