Articolo Alpino

L’INVOLONTARIO DI GUERRA


  Argomento: Editoria

Articolo di tipo Rubriche   pubblicato nel numero di Maggio 2015 dell'Alpino


Leo Torrero nacque a Torino nel 1893. Ufficiale nella Grande Guerra, intraprese poi la carriera di pubblicista e fu giornalista per “Il Brennero” di Trento. Scrisse una storia sull’irredentismo trentino, anche se le sue opere più famose furono i volumi di novelle umoristiche. Nel libro “L’involontario di guerra” questa sua capacità di far sorridere persino davanti a fatti tragici come la guerra, risulta essere elemento vincente. Sono numerosi e in continua produzione, i volumi che raccontano e analizzano la Grande Guerra, le battaglie, le drammatiche vicende umane. Pochissimi, invece, i libri che hanno utilizzato l’umorismo - che spesso, nelle vicende umane, si annida tra le pieghe del dramma - come insolita chiave di lettura.

Ed ecco allora la storia di Maurizio Piovesato, detto “Tubero”, nato a Castelfranco Veneto. Un grande chef cresciuto tra i menù dell’élite internazionale, nelle cucine del transatlantico Morosini. Fino a quando un giorno, inaspettatamente, il suo comandante gli annuncia che: «… un altro fuoco più nobile ti attende…» e gli ordina di passare le consegne a un cuoco più anziano. Alla guerra! Povero “Tubero”, catapultato sul fronte dell’Isonzo, proprio lui che quando nei porti il cannone di prua sparava i saluti, si tappava le orecchie! Teatro delle vicende di “Tubero” e dei soldati e ufficiali della 323ª compagnia del Genio zappatori, malga Jeza a Tolmino. La prosa di Torrero ha un sapore antico, nei primi capitoli conserva termini ormai desueti, capaci di rendere l’atmosfera dell’epoca, che via via lasciano spazio a vocaboli più moderni. Il lettore troverà in questo libro una godibilissima fonte di sorrisi. Riconoscerà l’arte italiana di arrangiarsi tra le cannonate, la jella e il rancio cattivo.

Leo Torrero

L’INVOLONTARIO DI GUERRA

Pagg. 191 – euro 18. Gaspari Editore – Udine Tel. 0432/505907, www.gasparieditore.it

  03/06/2015

Commenti 0

 

2002/2017 © Ana.it. Tutti i diritti riservati. Questo sito è di proprietà della Associazione Nazionale Alpini
P.IVA/C.F. 02193630155
L'uso degli indirizzi mail riportati su questo sito è esclusivamente finalizzato ad usi associativi. E' vietata la riproduzione anche parziale - Marchio registrato
FAQ - Privacy - Credits