Articolo Alpino

Il Premio fedeltà alla montagna 2002


  Argomento: Premio Fedeltà alla montagna

Articolo di tipo Articolo   pubblicato nel numero di Ottobre 2002 dell'Alpino


Il Premio fedelt alla montagna 2002 stato conferito all'alpino Pietro Monteverde, che vive in Liguria, a Santo Stefano d'Aveto, sulle pendici dell'Appennino Tosco Emiliano.
















 


Si tratta del pi importante e significativo premio che l'Associazione Nazionale Alpini assegna ogni anno al proprio iscritto che abbia dimostrato coerenza ai valori alpini e fedelt alla montagna, facendola rivivere sotto il profilo naturalistico, economico e sociale.
Terminato il servizio militare come artigliere da montagna, nel gruppo Aosta, Monteverde avvia un allevamento di bestiame, bonifica una parte del terreno. Oggi la sua una azienda fiorente, inserita magnificamente in un territorio che tornato a vivere. Nell'azienda di Monteverde la Regione sta sperimentando la piantumazione di diverse qualit di foraggio, per verificarne la resa quantitativa, la resistenza all'ambiente e la qualit per il bestiame.
La cerimonia della consegna del premio avvenuta in un clima di grande festa, con lo sfilamento di 600 alpini, il Labaro nazionale scortato dal presidente Beppe Parazzini, la Commissione del premio al completo e numerosi altri consiglieri nazionali, il presidente della sezione di Genova Belgrano, 14 vessilli, 62 gagliardetti, i gonfaloni dei Comuni della valle, il vessillo dei volontari di guerra scortato dal vice presidente nazionale.
Nelle foto (di Guido Comandulli) immagini dell'azienda agricola scattate dall'elicottero e della festa.


Articolo completo

 

 

 

 

Redazione L'Alpino   12/09/2002

Commenti 0

 

2002/2017 © Ana.it. Tutti i diritti riservati. Questo sito è di proprietà della Associazione Nazionale Alpini
P.IVA/C.F. 02193630155
L'uso degli indirizzi mail riportati su questo sito è esclusivamente finalizzato ad usi associativi. E' vietata la riproduzione anche parziale - Marchio registrato
FAQ - Privacy - Credits