Articolo Alpino

Il gen. Serra al Comfopnord


  Argomento: Dalle Truppe Alpine

Articolo di tipo Articolo  


Nuovo incarico per il generale C.A. (alpino) Paolo Serra che ha avvicendato alla guida del Comando Forze Operative Nord il gen. C.A. Bruno Stano. La cerimonia si è svolta nell’Aula Magna del Palazzo del “Bo”, sede dell’Università degli studi di Padova, alla presenza del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, gen. C.A. Danilo Errico che ha ringraziato il gen. Stano per l’impegno dimostrato nel portare a termine la costituzione del Comfopnord.

Un processo iniziato nel settembre 2013, nell’ambito della riorganizzazione degli alti comandi della Forza Armata, che ha visto l’accorpamento del 1º Comando Forze di Difesa con il Comando Militare Esercito “Veneto”. Il processo è poi continuato, nel corso del 2014 con le assunzioni delle funzioni Il saluto del gen. Stano all’Università degli studi di Padova. Alla sua sinistra il gen. Serra. del Comando Infrastrutture Nord e nel 2015 acquisendo, alle proprie dipendenze, la Divisione “Friuli”.

Dal 1º ottobre 2016 il Comando Forze di Difesa Interregionale Nord ha accorpato tutte le funzioni operative, infrastrutturali e territoriali della Forza Armata del Centro e Nord Italia cambiando la propria denominazione nell’attuale. In quest’area, il Comfopnord sovrintende a tutti i concorsi che l’Esercito fornisce, in conformità ai propri compiti istituzionali e nel caso di pubbliche calamità, come accaduto per gli eventi sismici che hanno colpito l’Italia centrale il 24 agosto 2016 e successivamente il 30 ottobre, dove ha coordinato nelle prime fasi l’operazione “Sabina”, nella quale sono stati impegnati circa 1.500 militari e oltre 500 mezzi per la ricerca e il soccorso di superstiti, la rimozione delle macerie, il ripristino della viabilità stradale e vigilanza anti sciacallaggio di paesi e borghi disabitati.

Tra le numerose autorità civili e militari che hanno presenziato alla cerimonia, il sottosegretario di Stato al ministero dell’Ambiente, on. Barbara Degani, il sindaco di Padova Sergio Giordani e il rettore dell’Università Rosario Rizzuto.

Il gen. Serra al ComfopnordNuovo incarico per il generaleC.A. (alpino) Paolo Serra cheha avvicendato alla guida delComando Forze Operative Nord il gen.C.A. Bruno Stano. La cerimonia si èsvolta nell’Aula Magna del Palazzo del“Bo”, sede dell’Università degli studi diPadova, alla presenza del Capo di StatoMaggiore dell’Esercito, gen. C.A. DaniloErrico che ha ringraziato il gen. Stanoper l’impegno dimostrato nel portarea termine la costituzione del Comfopnord.Un processo iniziato nel settembre2013, nell’ambito della riorganizzazionedegli alti comandi della ForzaArmata, che ha visto l’accorpamentodel 1º Comando Forze di Difesa con ilComando Militare Esercito “Veneto”. Ilprocesso è poi continuato, nel corso del2014 con le assunzioni delle funzioniIl saluto del gen. Stano all’Università degli studi di Padova. Alla sua sinistra il gen. Serra.del Comando Infrastrutture Nord e nel2015 acquisendo, alle proprie dipendenze,la Divisione “Friuli”. Dal 1º ottobre2016 il Comando Forze di DifesaInterregionale Nord ha accorpato tuttele funzioni operative, infrastrutturali eterritoriali della Forza Armata del Centroe Nord Italia cambiando la propriadenominazione nell’attuale.In quest’area, il Comfopnord sovrintendea tutti i concorsi che l’Esercito fornisce,in conformità ai propri compitiistituzionali e nel caso di pubbliche calamità,come accaduto per gli eventi sismiciche hanno colpito l’Italia centraleil 24 agosto 2016 e successivamenteil 30 ottobre, dove ha coordinato nelleprime fasi l’operazione “Sabina”, nellaquale sono stati impegnati circa 1.500militari e oltre 500 mezzi per la ricercae il soccorso di superstiti, la rimozionedelle macerie, il ripristino della viabilitàstradale e vigilanza anti sciacallaggiodi paesi e borghi disabitati.Tra le numerose autorità civili e militariche hanno presenziato alla cerimonia,il sottosegretario di Stato al ministerodell’Ambiente, on. Barbara Degani, ilsindaco di Padova Sergio Giordani e ilrettore dell’Università Rosario Rizzuto.

  09/01/2018

Commenti 0

 

2002/2018 © Ana.it. Tutti i diritti riservati. Questo sito è di proprietà della Associazione Nazionale Alpini
P.IVA/C.F. 02193630155
L'uso degli indirizzi mail riportati su questo sito è esclusivamente finalizzato ad usi associativi. E' vietata la riproduzione anche parziale - Marchio registrato
FAQ - Privacy - Credits