Articolo Alpino

Grazie Sandro!


  Argomento: Ana

Articolo di tipo Lettere al Direttore  


Caro direttore, desidero fare delle considerazioni su alcune foto storiche apparse su L’Alpino di febbraio. Nella quarta di copertina viene descritto un alpino in uniforme invernale, la didascalia dice: “Con un particolare tipo di calzature in legno”.

 Sono i cosiddetti “calzari da trincea” rimasti in dotazione alle Truppe Alpine, con le varie modifiche, sicuramente fino agli anni ’90. Il cappotto che indossa, foderato di pelliccia, è il “cappotto da scolta”. Questi indumenti erano utilizzati dalle sentinelle durante i turni di guardia con temperature particolarmente rigide. A pagina 26, l’alpino sempre con i “calzari” in tessuto mimetico bianco, impugna un fucile con la lunghissima baionetta. Anche nella pagina precedente, gli alpini in cordata (probabilmente di un btg. Valle) portano al fianco sinistro quella lunghissima baionetta. È la baionetta del fucile Vetterli-Vitali 1870/87 con il quale erano armati i soldati “richiamati anziani” inquadrati nella Milizia Territoriale. Cordiali saluti, complimenti per il vestito nuovo de L’Alpino e buon lavoro!

Sandro Vio, Sezione di Venezia

Avessi un museo, ti avrei già assunto come guida. Grazie di cuore.

  14/03/2016

Commenti 0

 

2002/2019 © Ana.it. Tutti i diritti riservati. Questo sito è di proprietà della Associazione Nazionale Alpini
P.IVA/C.F. 02193630155
L'uso degli indirizzi mail riportati su questo sito è esclusivamente finalizzato ad usi associativi. E' vietata la riproduzione anche parziale - Marchio registrato
FAQ - Privacy - Credits