Articolo Alpino

GIULIO OSTILIO LAVERDA IL TENENTE BUONO 1914-1941


  Argomento: Editoria

Articolo di tipo Rubriche   pubblicato nel numero di Maggio 2015 dell'Alpino


La storia di due fratelli ufficiali negli alpini: entrambi combattenti sul fronte greco-albanese. Uno dei due non fece ritorno. “Giulio Ostilio Laverda - Il tenente buono” presenta la figura di Giulio Laverda, comandante della 16ª compagnia del btg. Cividale, morto nel dicembre 1941 a causa delle ferite e della malattia contratte durante le prime fasi del conflitto e decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare. Alcune pagine sono dedicate alla storia del btg. Cividale.

A cura di Piergiorgio Laverda

GIULIO OSTILIO LAVERDA IL TENENTE BUONO 1914-1941

Pagg. 34, su carta di pregio – euro 10

  03/06/2015

Commenti 0

 

2002/2017 © Ana.it. Tutti i diritti riservati. Questo sito è di proprietà della Associazione Nazionale Alpini
P.IVA/C.F. 02193630155
L'uso degli indirizzi mail riportati su questo sito è esclusivamente finalizzato ad usi associativi. E' vietata la riproduzione anche parziale - Marchio registrato
FAQ - Privacy - Credits