News

Cittadella militare al parco Galvani presa d'assalto dai visitatori


  Argomento: Pordenone 2014

#alpiniadunata2014

Questa mattina è stata inaugurata la Cittadella degli Alpini al Parco Galvani di Pordenone che rimarrà aperta al pubblico fino all’11 maggio. Il comandante delle Truppe alpine gen. Alberto Primicerj e il presidente dell'ANA Sebastiano Favero hanno tagliato il nastro inaugurale alla presenza del sindaco Claudio Pedrotti, del presidente della Provincia Alessandro Ciriani, del vice presidente della regione Friuli Venezia Giulia Sergio Bolzonello e del vescovo di Pordenone Giuseppe Pellegrini.

“La Cittadella è nata per presentare gli alpini di ieri e di oggi – ha ribadito il gen. Primicerj – e le quattro anime delle Truppe alpine: quella operativa, la montagna che è ambiente naturale e scuola di vita per gli alpini, l'anima sociale, con gli interventi a favore della popolazione e quella storica, presentata grazie alle mostre di cimeli del Museo delle Truppe Alpine di Trento”.

Il presidente dell'ANA Favero ha parlato della grande sintonia tra gli alpini in armi e in congedo: “Alla Cittadella gli alpini si mostrano con discrezione, esponendo i mezzi e gli equipaggiamenti con cui operano, in Italia e all'estero, con grande impegno e preparazione, ma anche con grande umanità”. Nei numerosi stand sono impiegati circa 120 militari di tutte le specialità delle Truppe alpine.

Tra le numerose attività anche quelle legate alla montagna con un’esposizione curata dal Centro Addestramento Alpino di Aosta, i cui istruttori di alpinismo proporranno ai più giovani un muro di arrampicata – realizzato in collaborazione con la Protezione Civile dell'Associazione - un ponte tibetano e una pista artificiale da sci di fondo. Nello stand del Meteomont, il servizio meteo delle Truppe alpine, un nucleo di specialisti illustrerà i sistemi di previsione.

Nello spazio del 2° reggimento Genio guastatori si potrà anche ammirare la bomba della seconda guerra mondiale di 4000 libbre, soprannominata “Old Lady”, disinnescata dagli artificieri dell’Esercito pochi giorni fa all’aeroporto militare Dal Molin di Vicenza.

  09/05/2014

Commenti 0

 

2002/2017 © Ana.it. Tutti i diritti riservati. Questo sito è di proprietà della Associazione Nazionale Alpini
P.IVA/C.F. 02193630155
L'uso degli indirizzi mail riportati su questo sito è esclusivamente finalizzato ad usi associativi. E' vietata la riproduzione anche parziale - Marchio registrato
FAQ - Privacy - Credits