Articolo Alpino

BOLOGNESE ROMAGNOLA - Cento… di questi raduni!


  Argomento: Bolognese Romagnola

Articolo di tipo Le Nostre Sezioni   pubblicato nel numero di Aprile 2015 dell'Alpino


La città di Cento, il suo Gruppo alpini e i volontari di Protezione Civile hanno ospitato e gestito in modo impeccabile il raduno della Sezione Bolognese Romagnola, una due giorni ricca di appuntamenti con migliaia di alpini arrivati da tutta Italia. Il sabato mattina, la cerimonia alla scuola di Casumaro con l’inaugurazione del nuovo giardino degli alpini e del monumento agli alpini “andati avanti”.

Il momento più toccante è stato l’intitolazione del Gruppo di Cento alla Medaglia d’Argento al V.M. cap. Massimo Ranzani, alpino del 5º reggimento caduto in Afghanistan, alla presenza dei genitori Mario e Gabriella. Nel pomeriggio spazio allo sport con la partita della solidarietà “Penne Note” che ha visto fronteggiarsi la squadra degli alpini e quella del Roxy Bar, allenata da Red Ronnie e composta da cantanti famosi. Domenica era notevole il colpo d’occhio all’ammassamento: moltissimi alpini, autorità civili e militari, le fanfare e le organizzazioni di volontariato, le unità cinofile, le crocerossine e le Associazioni d’Arma. Lo sfilamento è stato aperto dalla fanfara della brigata Julia, quindi i reduci, gli alpini e i mezzi della Protezione Civile.

Per ultimo il Gruppo di Ozzano, con lo striscione dell’arrivederci al 93º raduno, in programma il 12 e 13 settembre 2015. La sfilata si è conclusa nella bellissima Piazza della Rocca: gli alpini hanno sfilato tra due ali di folla di centesi che hanno applaudito e ringraziato i volontari per l’aiuto prestato durante e dopo il terremoto. Erano un migliaio le penne nere schierate di fronte alla rocca medioevale ad ascoltare le parole del Capogruppo Glauco Maini, del sindaco Piero Lodi, del Presidente sezionale Vittorio Costa e del Consigliere nazionale Corrado Bassi.

 

  08/04/2015

Commenti 0

 

2002/2018 © Ana.it. Tutti i diritti riservati. Questo sito è di proprietà della Associazione Nazionale Alpini
P.IVA/C.F. 02193630155
L'uso degli indirizzi mail riportati su questo sito è esclusivamente finalizzato ad usi associativi. E' vietata la riproduzione anche parziale - Marchio registrato
FAQ - Privacy - Credits