News

Alpini trentini a Cefalonia


  Argomento: Sezioni e Gruppi

Il direttivo del gruppo ANA Monte Casale che raccoglie gli alpini di Pietramurata, Lago di Cavedine, Pergolese e Sarche, guidato da Ottorino Toccoli, si è fatto promotore di un'encomiabile iniziativa: la visita al Sacrario dei Caduti italiani situato nell'isola di Cefalonia (Grecia). In quest'isola, nel settembre del 1943, si consumò l'eccidio dei militari appartenenti alla divisione Acqui.


Dopo l'armistizio dell'8 settembre, gli ufficiali e i soldati italiani di presidio a Cefalonia rifiutarono di arrendersi e di consegnare le armi come preteso dal comando tedesco. Combatterono con coraggio ed eroismo, ma furono sopraffatti dall'aviazione nemica. Più di 5000 superstiti vennero trucidati rendendo Cefalonia tristemente nota come sede di uno dei più orrendi crimini di guerra.

Davanti al monumento si è svolta la cerimonia di commemorazione e di onore a tutti i caduti di Cefalonia con la deposizione di un omaggio floreale. Erano presenti alla manifestazione il labaro della sezione di Trento e i gagliardetti dei gruppi Monte Casale, Monteterlago e Dro.

L'ottima organizzazione del gruppo alpini Monte Casale ha poi permesso la prosecuzione del viaggio con momenti culturali (visita ai più famosi siti archeologici della Grecia) e anche ricreativi (degustazione dei piatti tipici della cucina greca e conoscenza dei balli e canti di quel popolo).

Redazione L'Alpino   08/04/2008

Commenti 0

 

2002/2017 © Ana.it. Tutti i diritti riservati. Questo sito è di proprietà della Associazione Nazionale Alpini
P.IVA/C.F. 02193630155
L'uso degli indirizzi mail riportati su questo sito è esclusivamente finalizzato ad usi associativi. E' vietata la riproduzione anche parziale - Marchio registrato
FAQ - Privacy - Credits